Chiudi
VALFRUTTA E IOR

VALFRUTTA E IOR

Dal 1992 IOR promuove progetti di sensibilizzazione che hanno coinvolto oltre 134.000 studenti in Romagna. Un lavoro importantissimo che da allora continua, potendo contare anche sul supporto di una realtà attenta all’ambiente come Conserve Italia.

La comunione di intenti e valori è alla base di una partnership nata nel 2016 tra IOR e Valfrutta, che ha già portato a realizzare campagne di educazione alimentare e per uno stile di vita corretto, rivolte soprattutto ai bambini e agli adolescenti. 

Edizione 2019

La Casa delle Prevenzione

Protagonista della rinnovata collaborazione tra Valfrutta e IOR per il 2019 è la Casa della Prevenzione, il nuovo centro di eccellenza che verrà ricavato nell’ex complesso scolastico di San Cristoforo di Cesena (FC), dove saranno erogati servizi di medicina integrativa, svolti programmi di prevenzione ed educazione alimentare per i giovani del territorio, percorsi di welfare e attività per persone di ogni età. La struttura sarà pronta per l’estate 2020 così da poter accogliere nei suoi locali rinnovati gli utenti di tutta la Romagna sin dal prossimo settembre. Sarà un centro attrezzato dove le scuole della Romagna si potranno incontrare e lavorare in sinergia, i cittadini potranno trovare le risorse, gli spazi e i professionisti con i quali svolgere esperienze o ricevere servizi importantissimi per la loro salute. 

In questo luogo strategico, facilmente raggiungibile da tutta la Romagna, nasceranno nuovi progetti anche grazie alla partecipazione di tutti coloro che si occupano oggi di prevenzione e di salute nella grande famiglia dello IOR: il Gruppo di Lavoro in Prevenzione dell’Istituto Oncologico Romagnolo, in sinergia con l’IRST Irccs di Meldola e di tutte le organizzazioni del territorio disponibili a condividere il progetto. 

L’idea è proprio quella di invertire il flusso: dalle attività nelle scuole a una struttura dedicata ad esse, così da poter dare continuità, solidità e trasversalità ai progetti già nati e a quello futuri di educazione alla salute, in un luogo pensato per rispondere a specifiche esigenze.
Anche i pazienti oncologici che necessitano di terapie complementari potranno rivolgersi al centro per trovare strumenti e competenze fondamentali per il loro benessere.
All’interno di questa struttura, che ha visto l’importante sostegno di Conserve Italia per la sua realizzazione, Valfrutta sarà il partner di riferimento per le iniziative promosse da IOR.

Edizione 2018

Orto in classe

Orto in classe

IOR e Valfrutta hanno lanciato nel 2018 il concorso Orto in Classe, rivolto alle scuole d’infanzia che avessero un orto coltivato da bambini. Sono stati 33 gli istituti a partecipare, consapevoli che coltivare è un’occasione di crescita in grado di stimolare competenze diverse, da quelle manuali a quelle scientifiche, e di affrontare tematiche trasversali in modo coinvolgente e divertente. Coltivare permette di sviluppare il valore del saper aspettare, del rispetto, della collaborazione, dell’impegno e della natura.

Riuscire ad anticipare abitudini di vita scorrette con attività di prevenzione, è più efficace e semplice che riparare a situazioni di squilibrio.

L’attività ha previsto anche una visita degli esperti di alimentazione nelle otto scuole finaliste: un piccolo evento formativo per gli studenti che in quella sede hanno ricevuto dei semi da piantare a casa, per continuare la buona abitudine della coltivazione diretta con i propri famigliari.

Edizione 2016

Educare alle corrette abitudini

Educare alle corrette abitudini

La collaborazione tra IOR e Valfrutta è iniziata nel 2016 con il coinvolgimento di 60 istituti scolastici, 484 classi e quasi 12.000 alunni con le loro famiglie, oltre a numerosi operatori dei servizi sanitari dell’Area Vasta Romagna che sono stati chiamati a prendere parte alle attività per la promozione di uno stile di vita sano. Sono stati forniti agli studenti nuovi strumenti per imparare le corrette abitudini alimentari con attività mirate a seconda dell’età; alle scuole dell’infanzia e alle primarie aderenti è stato distribuito un gioco: Good 4 You, rivisitazione del famosissimo gioco dell’oca, per coinvolgere gli alunni in un percorso ricco di consigli utili per la salute. Gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado si sono sfidate nel gioco di carte Fruit Fighter, per scoprire le caratteristiche benefiche di una dieta sana, grazie all’apporto giornaliero di frutta di stagione.