Chiudi

Ultime da Valfrutta

Chi ama la natura lo dimostra con i suoi prodotti

Conserve Italia certifica l'impatto ambientale di 23 referenze, scopriamo come ha ottenuto questo traguardo che fa bene all’ambiente.

Chi ama la natura lo dimostra con i suoi prodotti
Conserve Italia certifica l'impatto ambientale di 23 referenze, scopriamo come ha ottenuto questo traguardo che fa bene all’ambiente.

Il nostro gruppo Conserve Italia ha raggiunto un traguardo importantissimo nella sostenibilità ambientale. Da anni infatti collabora con l’Università di Genova, e al termine di questo percorso ha ottenuto dall’ente internazionale DNV GL - Business Assurance, la certificazione EPD Process (Environmental Product Declaration).

Ma cosa significa esattamente?

Le Dichiarazioni Ambientali servono a identificare le fasi del processo produttivo in cui è opportuno intervenire per ridurre l’impatto ambientale.

Il DNV GL si occupa di convalidare il processo interno alle aziende per il calcolo delle emissioni in atmosfera e dei consumi di acqua, suolo ed energia dei prodotti lungo tutto il loro ciclo di vita. Per il nostro gruppo Conserve Italia saranno pronte le Dichiarazioni Ambientali per 23 referenze (dei marchi Cirio, Yoga e Valfrutta, i particolare per quest’ultimo fagioli borlottipolpa gran cubetti, succo e polpa di pera in brik). Nel 2021 i prodotti saranno 40, tra le varie referenze delle categorie vegetali e pomodoro.

Siamo tra le prime aziende in Italia ad avere ottenuto questo riconoscimento.

Un risultato rilevante per confermare la serietà e la trasparenza nel calcolare l’impronta ambientale del ciclo di vita dei prodotti. 
La sostenibilità, infatti, è un elemento quotidiano, un impegno che portiamo avanti nei campi, negli stabilimenti, negli uffici e nella logistica. 

Cosa abbiamo fatto per migliorare il nostro stile produttivo?

Finora siamo intervenuti nella fase agronomica per diminuire l’uso di fitofarmaci e razionalizzare il consumo di acqua ed energia, attraverso il ricorso alle più moderne tecniche di agricoltura di precisione.
Abbiamo intrapreso modalità virtuose anche per quanto riguarda i packaging, alleggerendo la plastica delle bottiglie dei succhi di frutta e lavorando per ottenere confezioni più sostenibili; anche per quanto riguarda i trasporti abbiamo preso decisioni che fanno bene al nostro pianeta: muoviamo su treno la maggior parte delle merci dirette al Sud Italia, con un risparmio di 4.000 tonnellate di CO2 all’anno.

Le Dichiarazioni Ambientali di prodotto ottenute con l’EPD Process ci consentiranno di agire con nuove e più puntuali azioni, per continuare a sviluppare sistemi e idee che riducono giorno dopo l’impronta sull’ambiente, perché portare sulle tavole i prodotti che tanto amiamo sia sempre più sostenibile e rispettoso della Terra.

Altri articoli:

Iscriviti alla newsletter