Chiudi

Fagiolo

CATEGORIA:

Famiglia: Fabaceae

Genere: Phaseolus

Specie: Phaseolus vulgaris

Descrizione

Il fagiolo comune da sgranare (Phaseolus vulgaris) appartiene alla famiglia delle Fabaceae ed è originario dell'America centrale dalla quale è stato importato in Europa intorno al 1500 in seguito alla scoperta del Nuovo Mondo diffondendosi in seguito in tutte le aree climatiche che ne consentono la coltivazione. A seconda delle varietà si presenta rampicante, semieretto o nano. Come tutti gli appartenenti alla famiglia delle Fabaceae il fagiolo è pressoché autosufficiente per quanto riguarda la nutrizione azotata: questo è dovuto alla relazione simbiotica con un batterio che cresce a livello radicale e che è in grado di fissare l’azoto atmosferico e renderlo disponibile per la pianta. Il fagiolo presenta una radice a fittone dalla quale si sviluppano radici secondarie e un fusto che, in base alle varietà, può andare da 40 cm - 50 cm delle varietà nane a più di 2 mt per quelle rampicanti; le foglie sono composte, con tre foglioline ovato-acuminate mentre i fiori sono riuniti a infiorescenze e possono variare di colore, dal bianco-giallo, al bianco-roseo, al rosso-violaceo. I frutti, detti baccelli o legumi, sono penduli e possono presentare forme e dimensioni diverse; contengono al loro interno diversi semi in base alla varietà coltivata; a maturazione raggiunta risultano di colore bianco, giallo, verde, rossastro o screziato.

Varietà

Borlotto di Vigevano Nano

Varietà nana, baccello lungo 13 cm circa, diritto, striato bianco e rosso; seme rosato striato rosso.

Cannellino o Lingot

Varietà nana, baccello dritto, lungo 14 cm circa, seme bianco, ideale consumato sia fresco che essiccato.

Bingo

Varietà rampicante borlotto, una delle migliori per qualità e prococità del prodotto.

Bianco di Spagna

Varietà rampicante tardiva a rigoglioso sviluppo, seme grosso bianco.

Nano borlotto lingua di fuoco

Varietà nana, rampicante e tardiva; è apprezzata per l’elevata produzione. Il baccello è variegato di rosso, è dritto e solitamente raggiunge i 16 cm; contiene mediamente dai 5 ai 9 fagioli di color bianco sporco screziati di rosso.

Scheda colturale

Nome latino Phaseolus vulgaris
Ciclo produttivo Annuale
Semina consigliata Contenitore
Quantita semi 4
Distanza tra file 80 cm / 100 cm
Stima piante per mq 20
Durata media coltivazione 65 gg / 85 gg
Media di giorni per nascita 6 gg / 8 gg
Temperatura minima 5 °c
pH terreno 6.00 / 7.50
Coltivabile in vaso
Iscriviti alla newsletter