Chiudi

Radicchio variegato di Lusia

CATEGORIA:

Famiglia: Asteraceae

Genere: Cichorium

Specie: Cichorium intybus

Descrizione

Il radicchio variegato di Lusia (Cichorium intybus L.) è un’erbacea biennale a ciclo di coltivazione annuale, appartenente alla famiglia delle Asteraceae.
È interessante sapere che il radicchio è una cicoria. Con il termine “radicchio” si identificano quelle cicorie con foglie rosse, più o meno variegate.
Il variegato di Lusia è stato selezionato dal radicchio di Treviso precoce per fini commerciali.
Varietà che vegeta in autunno, è piuttosto sensibile ai freddi invernali. Come tutti i radicchi, è necessario prestare attenzione al periodo di semina e assicurare costanti apporti idrici.
Le foglie sono rotonde, hanno una conformazione “a coppa” e possiedono colorazione verde chiara con variegature rosse, non omogenee, a volte poco appariscenti. Il cespo è sferico, le foglie esterne sono aperte mentre quelle più interne si chiudono compatte verso il centro.
Il radicchio variegato di Lusia, dal gusto amarognolo, trova largo utilizzo crudo nelle insalate.

Scheda colturale

Nome latino Cichorium intybus
Ciclo produttivo Annuale
Semina consigliata Contenitore
Quantita semi 2
Distanza tra file 30 cm / 40 cm
Stima piante per mq 10
Durata media coltivazione 120 gg / 150 gg
Media di giorni per nascita 3 gg / 7 gg
Temperatura minima 3 °c
pH terreno 6.00 / 7.00
Coltivabile in vaso
Iscriviti subito alla newsletter