Chiudi
Agrumi, la cascola è un fenomeno naturale

Orto insieme

L'esperto risponde

- Altro

Agrumi, la cascola è un fenomeno naturale

Domanda

Utente: vito marino

Buongiorno - abito a Velletri 350m slm - il mio arancio presenta una cascola di frutti a centinaia, perchè - è un albero che ne produce molti e ne ha ancora tanti - lo concimo ogni 15giorni con concime liquido per agrumi - ho iniziato in ritardo, a marzo - grazie
Vito

Risposta del nostro esperto agronomo

Socio Agricoltore Valfrutta

Ciao Vito,
la cascola è un fenomeno comune quanto naturale quando si parla di agrumi, specie se esposti a folate di vento; purtroppo non puoi farci nulla se non accettarlo come dato di fatto.
Per essere sicuri che non sia una condizione indotta da qualche parassita, controlla i frutticini e i boccioli. Se presentano dei fori di dimensioni ridotte, potresti essere di fronte a un attacco della tignola degli agrumi (Prays citri), anche se sarebbe strano perché questo insetto preferisce di gran lunga i limoni e i cedri e di solito non colpisce le piante di arancio. Questo parassita scava gallerie sui boccioli, se ne nutre e poi passa a danneggiare foglie e frutta. Nel caso riscontrassi la presenza di questo insetto, ti consiglio vivamente di utilizzare un prodotto a base di Bacillus Thuringensis.
Seppur concimi con frequenza, controlla le foglie per capire se le piante soffrono la mancanza di qualche microelemento, puoi affidarti a questo articolo per avere informazioni più dettagliate a riguardo.

Notizie dall'Orto

SCOPRI LE ULTIME NOTIZIE DAL MONDO DEGLI ORTI

Iscriviti alla newsletter