Chiudi
Forzare i peperoncini sudamericani

Orto insieme

L'esperto risponde

- Trapianto

Forzare i peperoncini sudamericani

Domanda

Buongiorno sto cercando di coltivare in terrazzo due specie di peperoncini: habanero rosso e bishop's crown. Ho letto che dopo il trapianto in vaso e prima dei frutti bisogna dar loro 1 concime soprattutto a base di fosforo. Ho pertanto acquistato 1 integratore a base solo di fosforo. Ogni quanti giorni posso dare l'acqua arricchita di fosforo x una crescita adeguata? Grazie e cordiali saluti

Risposta del nostro esperto agronomo

Socio Agricoltore Valfrutta

Solitamente un terreno preparato a dovere (incorporando letame maturo), basta a soddisfare le richieste nutrizionali del peperoncino.
Ma, rispetto alle varietà italiane, i peperoncini sudamericani hanno bisogno di molte più giornate di sole e caldo per produrre e, se seminati o trapiantati in ritardo, nei nostri climi daranno pochi frutti. Il fosforo serve a forzare le piante a produrre fiori in anticipo rispetto al loro ciclo naturale; possiamo dire che serve ad allineare il loro ciclo di coltivazione a quello delle specie italiane. 
Non posso darti indicazioni rispetto al dosaggio e alla frequenza con cui dovrai concimare, ogni formulato commerciale ha le proprie caratteristiche. Segui le indicazioni riportate in etichetta e vedrai che non ci saranno problemi. Buona coltivazione

Notizie dall'Orto

SCOPRI LE ULTIME NOTIZIE DAL MONDO DEGLI ORTI

Iscriviti alla newsletter