Chiudi
Preparare le piantine dell'orto in casa

Orto insieme

L'esperto risponde

- Semina

Preparare le piantine dell'orto in casa

Domanda

Vorrei preparare le piantine personalmente , in che periodo le devo preparare considerando che da noi le prime semine in campo le facciamo ai primi di maggio, periodo in cui le piantine devono essere pronte per essere trapiantate in campo. Sono di Domodossola.

Risposta del nostro esperto agronomo

Socio Agricoltore Valfrutta

Salve,
preparare in casa le piantine è la scelta ideale per chi vuole seguire la crescita dei propri ortaggi dal seme alla raccolta. Come potrà ben immaginare, ogni specie (e talvolta anche le singole varietà) ha tempistiche differenti, ma in linea di massima è opportuno iniziare le semine già a febbraio, se non prima.
Le riporto qualche esempio per farle capire quanto possano variare i tempi da specie a specie: il pomodoro va seminato in semenzaio da metà febbraio in poi, i peperoncini sudamericani dall’ultima di gennaio, i semi di zucchina invece van posti in vasetti a metà marzo. Per concludere, le consiglio di fidarsi delle indicazioni riportate sulle confezioni dei semi che acquista.
Se invece ha bisogno di suggerimenti su come svolgere la semina anticipata, può rifarsi all’articolo del nostro blog intitolato: Il semenzaio e la semina anticipata: come curare il tuo orto

Notizie dall'Orto

SCOPRI LE ULTIME NOTIZIE DAL MONDO DEGLI ORTI

Iscriviti subito alla newsletter