Chiudi
Qual è la distanza di sicurezza che devo mantenere tra le mie piantine?

Orto insieme

L'esperto risponde

- Semina

Qual è la distanza di sicurezza che devo mantenere tra le mie piantine?

Domanda

Qual è la distanza di sicurezza che devo mantenere tra le mie piantine?

Risposta del nostro esperto agronomo

Socio Agricoltore Valfrutta

Non esiste una distanza standard, ogni specie ha bisogno di un determinato spazio per
crescere nel migliore dei modi, tutto dipende dall’ampiezza del suo apparato radicale.
Come pure alcune piante non hanno bisogno di uno spazio definito; valerianella, spinacio e
in generale tutte quelle seminate a spaglio, infatti, creano un praticello di verdura in cui ogni misurazione perde di significato.
Il discorso è diverso per gli ortaggi da allevare a file, in questo caso si considerano 2
distanze, quella tra una pianta e la successiva e quella che intercorre tra una fila e l’altra.
Ad esempio, i pomodori vanno piantati in file distanziate tra loro da un minimo di 50 cm a un massimo di 1 metro mentre sulla fila le piante van sistemate da 30 cm a 70 cm di distanza l’una dall’altra.
Discorso differente per la carota, ogni fila deve essere distanziata di circa 30 cm dalla
successiva; file in cui troveremo una pianta di carota ogni 5 10
cm. Fino ad arrivare a specie come zucchina e zucca, le quali van poste a un metro di distanza sia sulla fila che tra le file.

Notizie dall'Orto

SCOPRI LE ULTIME NOTIZIE DAL MONDO DEGLI ORTI

Iscriviti alla newsletter