Chiudi

CURIOSITÀ IN CUCINA

5 idee per preparare ricette fresche e veloci

A qualcuno piace… freddo. Soprattutto se siamo in primavera e stiamo parlando di un bel piatto di riso, pasta, grano spezzato o carne. Con il caldo in arrivo le ricette fresche e veloci accompagnano pranzi e cene in compagnia della famiglia e degli amici.

Cosa preparare? Ecco qualche idea per portare in tavola dei piatti veloci, ma gustosi.

Ricette fresche e veloci con il pesce

Ricette fresche e veloci, i carpacci di pesce

Quando udite la parola “estate”, già assaporate il gusto degli spaghetti allo scoglio? Come darvi torto, il pesce è sinonimo di bella stagione, di pranzi in riva al mare e di cene in terrazzo, all’aria aperta.

Ma oltre alle classiche preparazioni che richiedono una cottura, talvolta anche laboriosa, ci sono numerose alternative fresche, veloci e squisite. Quali?

Naturalmente un ottimo carpaccio (o, per dirla alla giapponese, un delizioso sashimi) di pesce spada, polpo, salmone, spigola marinata, orata o ricciola. Scegliete quello che vi piace di più, accompagnandolo con un filo d’olio extravergine d’oliva ed eventualmente ingredienti che ne arricchiscano il gusto: ad esempio il sale di Maldon in fiocchi, il pepe rosa, le bacche di ginepro, il succo di limone oppure la salsa di soia.

Niente crudo? Ci sono sempre gli spiedini, che sì, vengono grigliati, ma con tempi di cottura veramente corti: circa 10 minuti, se decidete di “infilzare” sullo stecchino calamari, gamberi e zucchine.

Una cena a base di carne? La parola d’ordine è tartare

Ricette fresche e veloci, le tartare

Tra le ricette fresche e veloci a base di carne, impossibile non assaggiare una squisita tartare, un piatto sicuramente poco elaborato in termini di preparazione, ma abbastanza complesso in termini di selezione del giusto taglio di carne.

Ecco qualche consiglio:

  • Acquistate la carne solo dal vostro macellaio di fiducia;
  • Informatevi sul tipo di taglio e sul suo processo di frollatura;
  • Non fatela macinare con il tritacarne, si scalderebbe troppo;
  • Una volta a casa, toglietela dal frigorifero al massimo una mezz’ora prima di consumarla;
  • Assaporatela con un filo d’olio e un pizzico di sale, i condimenti extra ne altererebbero il gusto;
  • Provate la tartare accompagnandola con una caponatina di verdure di stagione, un hummus di ceci oppure dei gustosi pomodorini pachino… la semplicità vince sempre!

Verdure crude… ed è subito gazpacho

Ricette fresche e veloci con le verdure

Il mondo “verdure” ci offre un sacco di spunti culinari, in tutte le stagioni. Ma è proprio durante la primavera e l’estate che l’orto ci regala innumerevoli frutti, da consumare sia cotti che crudi.

In questo secondo “gruppo” rientrano tutti gli ortaggi con cui è possibile preparare invitanti e ricche insalate: interessante anche il binomio frutta e verdura, per esempio quello che vede fettine di carote e cubetti di mela insaporiti con del succo di lime.

Non dimenticate inoltre che alcuni ortaggi di solito consumati cotti possono essere anche assaporati crudi: è il caso degli asparagi, degli spinaci oppure delle zucchine, ottime quest’ultime come ingrediente principe di un gazpacho rivisitato o di un pesto leggero.

Ricette fresche e veloci con cereali o pseudocereali: polpette o tortillas?

ricette fresche e veloci con i cereali

Orzo, quinoa, miglio, grano saraceno e amaranto possono essere ottimi sostituti del riso per preparare insalate estive fresche e veloci.

Ma non solo. Potete adoperare questi cereali e pseudocereali anche per servire in tavola delle saporite polpette oppure delle crocchette saltate in padella, o ancora delle fantasiose tortillas ripiene di quinoa e verdure.

E con l’amaranto? Semplice, una frittata oppure dei mini hamburger farciti con verdurine di stagione.

Altri articoli:

Iscriviti subito alla newsletter