Chiudi

CURIOSITÀ IN CUCINA

Abbinare confetture e formaggi? 3 suggerimenti autunnali

Il vostro orto “quasi autunnale” non vede l’ora di regalarvi degli ottimi frutti e vorreste subito approfittarne per preparare delle sfiziose ricette? Delle  confetture potrebbero fare al caso vostro: da assaporare appena fatte oppure come scorta per l’inverno, daranno un tocco di originalità in più alle vostre pietanze. Non ci credete? Ecco alcune idee  per abbinare confetture e formaggi.

Zucca con scorze di agrumi, perfetta per il pecorino

La tradizionale confettura di zucca, quella che si prepara con la polpa dell’ortaggio, lo zucchero, l’acqua e la pectina, conosce moltissime personalizzazioni.

Ne conoscete alcune? La più fresca prevede l’aggiunta di scorze di agrumi, in particolare limoni e arance (assicuratevi sempre che non siano trattati), perfetti per donare il giusto grado di acidità a una “crema” dal sapore dolciastro.

Se vi state chiedendo con quale formaggio si sposa alla perfezione questa confettura, beh, la risposta è certamente con del pecorino fresco

In frigo avete un pezzetto di quello stagionato? Niente paura, in questo caso il matrimonio perfetto è con il binomio zucca-amaretti oppure zucca-mandorle. Ah, e la confettura deve essere preparata con lo zucchero di canna.

Lo straordinario sapore dei pomodori verdi

abbinare confetture e formaggi: i pomodori verdi

Pomodori verdi fritti? Stavolta no, niente olio bollente, sarà sufficiente un tegame capiente, dello zucchero e la scorza di due limoni. La vostra confettura di pomodori verdi sarà pronta non appena i tocchetti di ortaggi si caramelizzerano e diventeranno bruni.

Una bontà senza pari, una ricetta che non solo vi consente di consumare gli ultimi pomodori verdi presenti nell’orto, ma anche di sorprendere famiglia e amici con un mix di sapori davvero straordinario. 

Abbinate la vostra marmellata a caprini taleggio, non vi deluderà!

Al contadino non far sapere… quanto sono buone le confetture di pere

abbinare confetture e formaggi: le pere

A settembre non è difficile sbizzarrirsi con le pere, visto che questa è proprio la loro stagione di raccolta.

Per preparare una confettura coi fiocchi, optate per la varietà Williams, pronta da metà luglio a ottobre. Vi regalerà una marmellata dal gusto rotondo, dolce, aromatico e zuccherino.

Nello stesso periodo riuscirete a reperire con gran facilità anche la pera Coscia, leggermente granulosa, ma altrettanto delicata e amabile.

Altrimenti via libera alla varietà Kaiser, commercializzata per tutto l’arco della stagione, che porterà in tavola una polpa semi-acidula e decisamente profumata.

Il trio di frutti è perfetto per preparare delle confetture che si abbinano magicamente con parmigiano stagionatogorgonzola o anche roquefort, un caprino francese erborinato.

Altri articoli:

Iscriviti subito alla newsletter