Chiudi

CURIOSITÀ IN CUCINA

Bacche di goji, come sfruttarle dalla colazione al dessert

Pressochè sconosciute fino a qualche anno fa, da un po’ di tempo il loro consumo sta registrando un boom senza precedenti: le bacche di goji sono sempre più presenti sulle tavole degli italiani.

In che modo? Le bacche essiccate sono certamente le più diffuse, le potete reperire sia al supermercato che in erboristeria, e sono ottime mangiate da sole, come snack oppure come ingrediente di sfiziose preparazioni, sia dolci, che salate.

Se avete scelto questa seconda opzione, ricordate sempre di ammollare le bacche (come si fa con l’uvetta) prima di cimentarvi nelle vostre ricette, solo così otterrete un risultato davvero perfetto. Siete pronti per scoprire alcune idee gustose per utilizzare il goji in cucina? Eccovi serviti, dalla colazione al dessert.

Partire con l’ingrediente giusto: il goji a colazione

bacche di goji in cucina: colazione con i cereali

Il goji ha un sapore dolciastro e un retrogusto lievemente amaro, soprattutto nella versione essiccata, ecco perchè si abbina al meglio a ingredienti che ne smorzano questa particolare caratteristica.

Degli esempi? Le bacche sono perfette assieme alla frutta secca, alla granola o al muesli, oppure ammollate nel latte o nello yogurt greco, in compagnia di pezzettoni di frutta fresca di stagione.

Un’alternativa altrettanto salutare può essere sicuramente un buon frullato, dissetante ed energetico, preparato con bacche di goji, latte di cocco, ananas e se volete proprio osare… mango!

Insalatone, che passione 

bacche di goji in cucina: le insalatone

Sta per arrivare l’ora di pranzo e con questo caldo afoso, l’organismo necessita di cibi freschi e leggeri. Ecco allora che arrivano in soccorso le insalatone, delle misticanze di stagione arricchite con i frutti dell’orto, pomodori, cetrioli, carote, peperoni, semi di lino, girasole o zucca... e ovviamente bacche di goji ammollate in acqua. 

Con quali ortaggi o frutti si abbinano al meglio per dar vita a un’insalata estiva? La rucola, il sedano, le mele.

Dolci al cucchiaio, irresistibili con le bacche di goji

Siamo alla frutta, anzi… al dolce. Sceglietene uno al cucchiaio, senza cottura, così il forno rimane spento.

Qualche idea da preparare con le bacche di goji? Ovviamente sì, partendo proprio da un semifreddo fresco e goloso, come quello alla ricotta, una mousse al cioccolato, una cheesecake oppure una panna cotta al latte di cocco: in tutti questi casi una salsa di goji da cospargere sopra al vostro dessert è quello che ci vuole per rendere la vostra creazione davvero originale.

È sufficiente far caramellare in un pentolino una manciata di bacche assieme a un paio di cucchiai di zucchero e due di acqua, mescolando per qualche minuto. Et voilà, la cremina è pronta per essere usata.

Pronto in dieci minuti, l’infuso utile alle vie urinarie

bacche di goji in cucina: gli infusi salutari

Bacche di goji in cucina? Impossibile non nominare l’infuso “amico” delle vie urinarie, utile soprattutto per prevenire la cistite. Buono anche freddo, si prepara facendo bollire un cucchiaio di bacche in 250 ml d’acqua (circa una tazza).

Al termine della cottura, poi, il composto va filtrato e zuccherato eventualmente con un cucchiaino di miele.


Altri articoli:

Iscriviti subito alla newsletter