Chiudi

LEGGI E IMPARA

Orto sul balcone: come proteggerlo dal freddo?

L’autunno è appena iniziato aprendo le porte al lento ma inesorabile calo delle temperature, quindi, se si coltiva, è meglio non farsi cogliere impreparati. Dopo aver seminato gli ortaggi a ottobre, dovrete fare in modo che l’orto sul balcone sopravviva alle stagioni fredde, per questo è opportuno predisporre delle protezioni che difendano le piante dal gelo, nemico numero uno di moltissimi vegetali.

Vediamo allora i trucchi per difendere dal freddo l’orto sul balcone.

Spostate i vasi dentro casa...

Per chi ne ha la possibilità, sistemare i vasi in casa o in altro ambiente chiuso con temperature sempre superiori agli 0 °C, rappresenta una soluzione molto efficace. Il limite con cui fare i conti (e da non sottovalutare) è ovviamente la luce, quindi sistemate le piante davanti a una finestra esposta a sud per assicurare loro sufficienti ore di irradiazione.

... o sistemateli in terrazzo alla luce del sole

Se non potete portare le piante all’interno, addossate i vasi a un muro orientato verso sud. Questa posizione assicurerà alle piante tutto il sole di cui hanno bisogno, mentre il muro le proteggerà, almeno in parte, dalle precipitazioni e dalle correnti di aria fredda.

L’applicazione di un telo di plastica trasparente a riparo del fronte renderebbe il tutto ancora più efficace: fate in modo che la copertura non sia a diretto contatto con le foglie, che sia salda ma nello stesso tempo facilmente amovibile per poter arieggiare alla prima bella giornata.

Una copertina per il terreno

Un’accortezza in più contro il freddo è quella di coprire con uno strato di paglia la superficie del terreno, attorno alle piante. La paglia fungerà da isolante naturale mantenendo il terreno un po’ più caldo dell’aria circostante e preservando la salute delle radici, sensibili al gelo.

... e una copertina per le piante

Contro il freddo è possibile rivestire direttamente le piante, potete avvolgere le chiome o coprire le giovani piantine con un doppio strato di tessuto non tessuto, che protegge dalle basse temperature e allo stesso tempo è permeabile all’aria permettendo alle piante di “respirare”. Unica accortezza è quella di non esagerare con gli strati: seppur non completamente oscurante, il tessuto non tessuto limita il passaggio della luce.

Proteggere i vasi dal freddo

orto sul balcone

Isolare i vasi che rimangono all’esterno è importante per garatire il benessere dell’apparato radicale delle piante che vi coltivate. Procuratevi un sacco di iuta più grande del vaso e inseritevi, alla base, un pannello di polistirolo, posateci sopra il vaso e riempite il restante spazio vuoto con della paglia o dei fogli di giornale appallottolati. Per finire richiudete il tutto con uno spago, poco sopra il livello del terreno.


Foto credits: Ruth HartnupDistant Hill Gardens

Altri articoli:

Iscriviti alla newsletter