Chiudi

Benessere a tavola

Polpa di frutta: le ricette più gustose per utilizzarla

Polpa di frutta: le ricette più gustose per utilizzarla

Vellutata, cremosa e dolcissima: la polpa di frutta è un concentrato di gusto e di proprietà. Ecco le ricette da provare.

Che la frutta fa bene ormai lo sappiamo, ed è così buona che mangiarla almeno una volta giorno non è un obbligo, ma un piacere. È nutriente, zuccherina e buonissima, perfetta per chiudere i pasti in dolcezza o per concedersi uno spuntino nutriente. Ma, per quanto una buona macedonia sappia sempre regalare grandi soddisfazioni, la frutta può essere gustata in molti modi. Uno tra tutti? Sfruttando la polpa di frutta, un vero concentrato di sapore e di nutrienti. Dalla consistenza cremosa e vellutata, è ideale per preparare un buon frappè o un succo, ma anche come base per i dolci. E se non avete tempo per farla in casa, niente paura: la polpa di frutta Valfrutta è senza conservanti e senza zuccheri, ed è già pronta per essere gustata. Ecco quindi le ricette con polpa di frutta che non potete non provare.

Ricette con polpa di frutta: qualche consiglio

Ricette con polpa di frutta: qualche consiglio

Frutta troppo matura? Vuol dire che è il momento di trasformarla in polpa e utilizzarla per dare una marcia in più a tante ricette. Ecco qualche piccolo consiglio per ottenere una polpa di frutta dalla consistenza perfetta:

  • Quando scegliete la frutta, attenzione a creare la giusta combinazione. Le fragole, ad esempio, sono molto acquose, quindi è necessario bilanciarle con la banana; la mela, invece, contiene la pectina e quindi funziona bene come addensante, perfetta per dare cremosità senza utilizzare lo zucchero;

  • Invece di utilizzare lo zucchero, cercate di esaltare il sapore naturalmente zuccherino della frutta andando ad aggiungere in fase di cottura il succo di limone e una scorza d’arancia, insieme a una spruzzata di cannella;

  • Frullate il composto soltanto quando si sarà ben raffreddato.
Biscotti per la colazione con un morbido ripieno

Biscotti per la colazione con un morbido ripieno

Il buongiorno si vede dal mattino, e allora perché non iniziare la giornata con dei biscotti nutrienti e golosi? Tra le ricette con polpa di frutta, questa è una di quelle che conquisterà tutta la famiglia.
La frutta potete sceglierla voi: arance, mele, kiwi, fragole… quello che più vi piace, magari con un pezzetto di zenzero per una nota di sapore in più. Poi procedete in questo modo:

  • Preparate l’impasto dei biscotti, stendetelo e ricavatene dei cerchi;
  • Aggiungete un cucchiaino di polpa di frutta al centro di ogni cerchio, e chiudete con un altro cerchio di frolla;
  • Disponeteli su una teglia rivestita da carta forno;
  • Spolverizzate i biscotti con lo zucchero di canna, meglio se dai granelli spessi
  • Infornate per circa venti minuti.

    E poi sono pronti da inzuppare nel latte!
Ancora più soffici: pancake con polpa di frutta

Ancora più soffici: pancake con polpa di frutta

Sempre a tema colazione, magari per le domeniche in cui si ha un po’ di tempo in più da dedicare ai fornelli. L’aggiunta della polpa di frutta nell’impasto dei pancake aiuta a renderli più soffici, oltre che più gustosi.
Per prepararli, basta aggiungere la polpa di frutta (arancia, mela, zenzero…) all’uovo e allo zucchero già amalgamati, e procedere poi con latte, farina e vaniglia. La pastella deve risultare morbida e omogenea, prima di essere cotta.
Quando i pancake saranno pronti, potete servirli con una spolverata di zucchero a velo, miele, sciroppo d’acero o anche, perché no?, con dei pezzetti di frutta, una scelta mai come in questo caso molto azzeccata.

Morbidi, golosi e fruttati

Morbidi, golosi e fruttati

Muffin, plumcake, brownies… tutti i vostri dolci soffici preferiti, possono di fatto essere realizzati con l’aggiunta della polpa di frutta all’impasto. Basta scegliere le combinazioni giuste, infatti, per esaltare il sapore degli ingredienti e ottenere il massimo del gusto. Ecco qualche esempio:

  • Muffin mela e cannella: la mela e la cannella, lo sappiamo bene, sono una coppia vincente. E allora perché non preparare dei deliziosi muffin? Potete utilizzare la polpa di mela verde e gialla, condita con limone e un pizzico di zenzero, e guarnire in ultimo con delle fettine sottili di mela;

  • Plumcake all’Ace: carota, arancia e limone, in un dolce ideale da portare in tavola come dessert. Ancora più gustoso con l’aggiunta di un vasetto di yogurt bianco, che con la frutta si sposa in modo particolare;

  • Brownies con lamponi: via libera ai frutti rossi, tra fragole, lamponi o mirtilli; in alternativa, anche l’arancia sta molto bene con il cioccolato.



Queste sono solo alcune delle ricette che potete realizzare con la polpa di frutta. E se vi manca l’ingrediente base, non c’è problema: scegliete la polpa di frutta Valfrutta, la frutta che preferite accuratamente selezionata e senza zuccheri aggiunti, pronta per essere utilizzata. Più semplice di così?

Altri articoli: