Chiudi

STAR BENE CON LE PIANTE

Spinaci, bietole e cicoria: le proprietà degli ortaggi a foglia

Gli ortaggi a foglia sono tutte quelle verdure di cui si consuma esclusivamente il fogliame: lattuga, bietole, spinaci, rucola, catalogna, cicoria, barba di frate, cavolo, basilico e indivia, solo per citare le specie più comuni.

In una dieta sana ed equilibrata sono alimenti essenziali, perché la grande quantità di fibre, vitamine e oligominerali contenuta da queste verdure regola le funzioni dell’organismo mantenendolo forte e in salute.

Vediamo quali sono le proprietà benefiche di questi ortaggi e come si usano in cucina con tre esempi: gli spinaci, le bietole e la cicoria.

Sali minerali e fibre con la bietola da costa

Le proprietà della bietola da coste

Si fa notare tra i banchi del mercato quasi tutto l’anno, ma la richiesta maggiore è indubbiamente nel periodo invernale: stiamo parlando della bietola da costa.

Oltre che sbollentata in acqua salata oppure ripassata in padella con olio e aglio, è ottima per preparare sformatini, torte salate o il condimento dei Pizzoccheri valtellinesi.

Un solo consiglio: ricordate che il metodo di cottura più adatto a mantenere inalterate tutte le proprietà nutritive, il sapore genuino e il grado di digeribilità degli ortaggi è la cottura a vapore. Decidete voi se sfruttarla attraverso la pentola a pressione, il cestello grigliato in acciaio oppure la classica vaporiera in bambù. Solo così potrete fare il pieno di sali minerali (in particolare potassio e ferro) e di fibre.

Le proprietà degli spinaci

Le proprietà degli spinaci

Anche per gli spinaci evitate le cotture prolungate: optate per un bel piatto di spinaci a crudo, magari conditi con dell’olio extravergine d’oliva e una spruzzata di limone, oppure considerateli come un valido ingrediente per arricchire la vostra misticanza invernale.

Gli spinaci, insieme ad aglio, cipolla, zucca, cicoria e cavoletti di Bruxelles, rientrano a pieno titolo nella lista di ortaggi utili a combattere il raffreddore, visto il loro prezioso apporto di vitamina A e C. Ma non è finita qui: contengono una discreta quantità di fibre (un toccasana per la buona salute dell’intero apparato digerente) e di ferro, la cui carenza potrebbe portare a fenomeni di astenia, affaticabilità, anemia e facilità a contrarre alcune infezioni.

La cicoria, alleato del sistema immunitario

Le proprietà della cicoria

Conoscete la cicoria solo come ortaggio per comporre sfiziose insalate e come contorno per alcuni secondi di carne? Certo, le foglie sono la parte edibile della pianta, ma anche le radici possono risultare utili se c’è la necessità di preparare degli infusi salutari.

La cicoria è infatti un efficace alleato per il benessere del sistema immunitario: aiuta la milza a produrre più anticorpi ed è amica del fegato, come tutte le verdure un po’ amare quali ad esempio la rucola, i ravanelli e i carciofi.

Altri articoli:

Iscriviti alla newsletter