Chiudi

LEGGI E IMPARA

Come conservare gli ortaggi per l’inverno

Chi coltiva l’orto spesso raccoglie molto più di quanto riesce a consumare. Le soluzioni in questi casi sono due: o si regala parte del raccolto o lo si conserva per l’inverno.

Stavolta optiamo per la seconda possibilità: vediamo insieme come conservare aglio e cipolla in inverno.

Sapete fare le trecce?

conservare gli ortaggi

I nonni conservavano gli ortaggi in cantina o in uno scantinato, ambienti che molte case moderne non hanno più. Nessun problema, è possibile ritagliarsi uno spazio adatto alla conservazione degli ortaggi anche nelle abitazioni di oggi.

Scegliete un posticino poco illuminato e abbastanza arieggiato, meglio ancora se leggermente umido e non riscaldato. Con temperature appena sopra lo zero aglio e cipolla possono infatti essere conservati anche per più di 5 mesi.

Se non sapete comporre le famose trecce, pulite e asciugate gli ortaggi, quindi riponeteli in due cassette di legno distinte: prima però sistemate sul fondo dei contenitori della carta assorbente. Se il vostro raccolto è scarso, mettete pure aglio e cipolla in compagnia delle patate oppure usate solamente dei sacchetti di carta per preservare gli ortaggi dall’umidità in eccesso.

Durante la stagione controllate i bulbi ogni volta che li utilizzate in cucina e rimuovete quelli che stanno per marcire.

Conservare la zucca? Attenzione alla luce!

conservare gli ortaggi

La zucca può essere conservata come l'aglio e la cipolla per tutto l’inverno senza alcun problema, l’importante è non metterla in frigorifero!

Riponetela in un ambiente con poca luce e temperature intorno ai 13 - 15 °C. Se non disponete di una stanza simile, sistemate l’ortaggio in un luogo con 20 °C, una temperatura che quasi tutti hanno dentro casa.

In entrambi i casi cercate di schermare la luce: i più fortunati avranno a disposizione un mobile dove sistemare l’ortaggio, gli altri dovranno ingegnarsi e utilizzare una copertura che permetta il passaggio d’aria, ad esempio un sacco in iuta.

Grazie a questi accorgimenti potrete conservare la zucca fino a un massimo di 6 mesi e gustarla quando vi pare e piace. Se poi non riusciste a consumarla tutta in una volta, avvolgete le fette rimanenti nella pellicola da cucina e riponetele in frigo per un massimo 2 settimane.  

Come conservare le patate in inverno

conservare gli ortaggi

Le patate sono buonissime anche in inverno, basta proteggerle come si deve dal freddo e l’umidità.

Tempo fa i nostri nonni le avrebbero lasciate in cantina, disposte su un letto di paglia, ma come fare se il nostro appartamento in città è sprovvisto di questo spazio?

Sapendo che le patate si conservano fino a 6 mesi in un luogo buio e arieggiato con temperature intorno ai 5 °C, basta ingegnarsi un po’ e il gioco è fatto.

Recuperate una cassetta di legno o un cesto in vimini e foderate la base con uno strato di carta assorbente. Riempite la cassetta di patate e procuratevi una copertura traspirante (come può essere la iuta) che impedisce alla luce di passare. Ora sistemate la cassetta nell'ambiente più freddo della casa, ad esempio il garage.

Ogni volta che decidete di utilizzare le patate in cucina, scartate quelle che tendono a marcire. E se alcune mostrano qualche gemma, rallentate la germogliazione aggiungendo nella cassetta un paio di mele.

Altri articoli:

Iscriviti alla newsletter