Chiudi

Benessere a tavola

Conservare i fiori di zucca: congelati o essiccati, ecco i consigli

Conservare i fiori di zucca: congelati o essiccati, ecco i consigli

Raccolti freschi, i fiori di zucca possono essere conservati senza perdere il loro sapore.

Sono molti quelli che si chiedono come conservare i fiori di zucca, una prelibatezza stagionale che purtroppo nel frigorifero non resiste per più di mezza giornata.
Imparate a congelare e ad essiccare i fiori di zucca con i nostri consigli, solo così potrete usarli per un periodo più prolungato.

Essiccare i fiori di zucca, ecco come fare

Essiccare i fiori di zucca, ecco come fare

I fiori di zucca essiccati possono essere conservati solo per qualche giorno ma permettono di avere a disposizione un ingrediente particolare per i propri piatti.
Ci sono molte possibilità diverse per essiccare i fiori di zucca: al naturale, in forno o negli appositi essiccatori.

In ogni caso dovrete aprire i fiori rimuovendo i pistilli e i peduncoli, per poi sciacquarli con un flusso delicato di acqua corrente fresca o addirittura con uno spruzzino. Una volta asciugati con della carta assorbente o esposti alla luce, scegliete il metodo di essiccazione che preferite.

Optate per lasciare il vostro raccolto alla luce del sole solo se la temperatura esterna è alta e priva di umidità; in questo caso controllate con costanza i fiori girandoli di tanto in tanto di modo che possano seccarsi in modo omogeneo.

L’essiccazione dei fiori di zucca in forno è molto più veloce, dovrete attendere 7 ore se riposti su di una placca a temperatura di circa 40 °C / 45 °C, solo 3 ore se invece alzate la temperatura fino a 60 °C.

Molti consigliano di svolgere questa operazione con la bocca del forno parzialmente aperta o sistemando al suo interno un contenitore d’acqua che eviti eventuali bruciature.

Se invece avete a disposizione un essiccatore, seguite le indicazioni del produttore o cercate di riprodurre le condizioni appena citate per essiccare dei fiori di zucca in forno.

Come accennato in precedenza, i fiori di zucca essiccati durano qualche giorno se riposti in frigo in un contenitore ermetico.

Buonissimi e croccanti, sono l’ideale da assaporare come snack o da utilizzare come gustosa decorazione in portate come risotti, insalate o anche dolci, come le torte di carota o di zucca.

Fiori di zucca congelati, una bontà pronta all’uso

Fiori di zucca congelati, una bontà pronta all’uso

I fiori di zucca possono essere conservati in congelatore per un lungo periodo ma devono essere opportunamente lavorati in precedenza. Come?

Non dovrete far altro che prepararli come se doveste cucinarli per poi riporli in freezer.
Date sfogo alla vostra fantasia in cucina, potete preparare i fiori di zucca ripieni oppure farli in pastella, ma invece di friggerli, riponeteli in congelatore fino al momento giusto.
Pensate alle facce dei vostri commensali quando anche in inverno potrete servirli dei fiori di zucca buonissimi.

Se non sapete come fare i fiori di zucca pastellati, ecco i consigli: mescolate circa 100 gr di farina con 150 gr di acqua fino ad avere un composto omogeneo, aggiungete un uovo e aggiustate di sale e pepe.

Immergete nella pastella i fiori di zucca precedentemente lavati e ripuliti dei soli pistilli, quindi posizionateli su della carta da forno di modo che siano ben distanziati tra loro.
Quando avrete eseguito questa operazione con tutti i fiori, poneteli in freezer finché non saranno completamente congelati.

A questo punto potete sistemarli con delicatezza all’interno di un contenitore ermetico da conservare in congelatore fino a quando non arriva il momento di cucinarli: scaldate l’olio e mettete a friggere i fiori di zucca congelati; il risultato è assicurato!

Fiori di zucca: buonissimi ma solo se raccolti freschi

Fiori di zucca: buonissimi ma solo se raccolti freschi

I fiori di zucca sono buonissimi ma per poterli gustare al massimo del loro sapore bisognerebbe raccoglierli freschi.

Se avete la fortuna di avere un orto, raccogliete i fiori di zucca quando sono maturi e ben aperti, ricordando di lasciarne qualcuno sulla pianta per permetterle di sviluppare le zucchine.

Il momento perfetto per la raccolta dei fiori di zucca è il mattino presto, solo durante questo lasso della giornata, infatti, i fiori si mostrano in tutta la loro bellezza e bontà.

Altri articoli: