Chiudi

STAR BENE CON LE PIANTE

Fagiolini, 4 proprietà benefiche per l'organismo

Tegoline, fagioli mangiatutto o cornetti, come li chiamate i fagiolini? Ogni regione usa un proprio nomignolo, ma la sostanza non cambia: questi teneri legumi, di cui si mangia tutto il baccello, sono un vero toccasana per l’organismo. Vediamo perché. Se fate una vita frenetica, infatti, vi farà piacere sapere che alcuni ortaggi possono essere preziosi contro stress e ansia. Un esempio? Proprio i fagiolini.

Baccello verde, giallo oppure viola?

Benefici fagiolini gialli e verdi

Se siete soliti consumare dei fagiolini "mangiatutto" a baccello verde, che sono poi quelli comuni, sappiate che esistono anche nella varietà gialla oppure viola, anche se quest’ultima sfumatura, poi sparisce durante la cottura.

Anche le forme sono le più variegate, baccelli larghi e piatti per la “Meraviglia di Venezia”, lungo e lievemente ricurvo per il “Trionfo Violetto”, baccello diritto e a sezione rotonda per il “Blue Lake”.

Indipendentemente da quale tipologia sia la vostra preferita, tutti questi fagiolini si prestano, chiaramente previa cottura, a essere consumati in insalata, come involtini, o nelle vostre ricette preferite: la cottura a vapore, però, è quella che garantisce di mantenere inalterate tutte le sostanze benefiche delle verdure.

Un cibo prezioso in caso di stress e affaticamento

Benefici fagiolini, la serotonina

Ebbene, tra le numerose vitamine che essi contengono ce n’è una che farà davvero la differenza se soffrite di stress. Qual è? La vitamina B6 che, oltre ad essere coinvolta in moltissime reazioni metaboliche importanti, è anche uno dei fattori responsabili della produzione di serotonina.

L’effetto di inserire nella dieta anche i fagiolini si esplica dunque proprio in termini di benessere: favorisce il sonno, diminuisce gli stati d’affaticamento e persino i malumori.

Beta-carotene, lo spazzino naturale dei radicali liberi

Benefici fagiolini: gli antiossidanti

Beta-carotene, lo spazzino naturale dei radicali liberi. Come la rucola, anche i fagiolini sono ricchi di antiossidanti naturali, e il più importante, inutile dirlo, è il beta-carotene. Preziosissimo per contrastare l’insorgere dei radicali liberi, è bene farlo arrivare intatto fino al piatto, ecco perché una veloce cottura a vapore si rivela perfetta per mantenere inalterate le sue proprietà.

La spalla del beta-carotene: il manganese

Benefici fagiolini: il manganese

Il beta-carotene, nella sua passeggiata nell’organismo, va a braccetto con il manganese. Cos’hanno in comune i due compari? L’influenza sul sistema immunitario, che entrambi s’impegnano a mantenere in salute durante tutto l’arco della vita, e il contributo al corretto sviluppo dei tessuti corporei, ecco perché i fagiolini fanno bene anche alle pelle.

Stessa famiglia, stessi benefici

benefici fagiolini: proteggono il colon

I fagiolini assomigliano un po’ anche ai cugini piselli. Membri della stessa famiglia, quella dei legumi, i due ortaggi hanno in comune l’alto contenuto di fibre, caratteristica che li rende adatti a proteggere la mucosa del colon e a riequilibrare tutta l’attività intestinale. Il tutto per 31 kcal ogni 100 grammi e zero grassi saturi.

Insomma, pur essendo i fagiolini i fratelli minori di fagioli e piselli, non hanno proprio nulla da invidiargli: nonostante contengano meno proteine rispetto agli altri, si contraddistinguono per un pieno di vitamine e sali minerali e un gusto apprezzato tanto dagli adulti quanto dai bambini.


Altri articoli:

Iscriviti alla newsletter