Chiudi

Biodiversità e curiosità

Ananas, perché fa bene? Tutti i benefici sull'organismo

 Ananas, perché fa bene? Tutti i benefici sull'organismo

Dagli sportivi alle diete, l’ananas fa proprio bene a tutti! Perché?


Le proprietà dell’ananas sono moltissime, il frutto è buonissimo e fa bene alla digestione ma è anche povero di calorie e ricco d’acqua. I suoi estratti fanno bene all’apparato circolatorio ed è ottimo per gli sportivi, grazie alla capacità di curare sia le botte che i traumi muscolari. Capiamo nel dettaglio perchè l’ananas fa così bene e vediamo come può essere utilizzato. 


È ricco di bromelina, questo è il segreto dell’ananas!

È ricco di bromelina, questo è il segreto dell’ananas!


L’ananas (Ananas spp) è un frutto che ha origine nelle foreste del sud del Brasile, lungo il confine con il Paraguay, e raggiunge l’Europa grazie ai primi navigatori.
Questi lo utilizzavano durante le lunghe traversate oceaniche perché li proteggeva dallo scorbuto. L'elevato contenuto di vitamina C scongiurava infatti l’insorgere di questa malattia.

Coltivato sin dai tempi antichi, l’ananas ha da sempre goduto di moltissimi estimatori grazie al suo sapore zuccherino e ai benefici che porta a chi lo consuma. Ecco perché gli scienziati non hanno tardato a studiare le caratteristiche di questa pianta, rimanendo allibiti dalle qualità positive di una delle sue componenti: la bromelina.


La bromelina altro non è che il connubio di due proteine con funzioni enzimatiche, una sostanza che si trova nel frutto e, soprattutto, nel gambo dell’ananas. Questo composto ha moltissimi effetti benefici sul corpo umano e viene estratto dalle piante per le sue qualità terapeutiche, vediamole ad una ad una:


L’ananas è amica della digestione contro la ritenzione idrica


L’ananas è amica della digestione contro la ritenzione idrica


Gli scienziati hanno scoperto che la bromelina contenuta nell’ananas è il sostituto ideale di due enzimi che risultano necessari nei processi digestivi. Questo aspetto risulta molto utile alle persone che hanno difficoltà a emettere questi composti da pancreas e stomaco o più semplicemente aiuta a contenere i bruciori di stomaco derivati da un pasto pesante.

Consumare ananas a fine pasto fa sempre bene in ogni caso e il succo d’ananas risulta l’ideale anche per i più piccoli: si può gustare comodamente un nettare prelibato, dal sapore esotico, dolce e profumato e godere degli effetti positivi del frutto.


Molto spesso è usato anche nelle diete data la sua capacità di contrastare la ritenzione idrica e la cellulite, ma anche favorire la diuresi grazie all'elevata presenza di acqua contenuta nella polpa.

L’ananas: un vero alleato per chi ama fare sport

L’ananas: un vero alleato per chi ama fare sport


I composti contenuti nell'ananas hanno anche importanti effetti anti infiammatori, avendo la capacità di andare a contrastare positivamente i traumi derivanti da contusioni, anche localizzate a livello muscolare.
Ecco perché il consumo quotidiano di ananas è suggerito in particolar modo agli sportivi, nella vita comune come durante un’attività fisica o in fase di recupero da un infortunio. Insomma, sorseggiare del succo d'ananas, gustarlo sciroppato o al naturale non può che migliorare la salute!


L’ananas fluidifica il sangue e contrasta la trombosi

L’ananas fluidifica il sangue e contrasta la trombosi


L’ananas ha effetti importanti anche sull’apparato circolatorio, riesce a fluidificare il sangue  migliorando il flusso sanguineo e risultando un buon alleato nel contrastare le vene varicose.
Viene utilizzato per questa caratteristica anche per limitare la formazione di trombosi in soggetti predisposti risultando un ottimo e importante componente in questo tipo di terapie.

Ricette correlate

Altri articoli:

Iscriviti alla newsletter