Chiudi

LEGGI E IMPARA

La sfemminellatura: come aumentare la produzione di pomodoro in modo semplice

Le piante di pomodoro sono tra le più produttive dell’orto ma esiste una tecnica che permette di aumentare ancor di più i raccolti. Stiamo parlando della sfemminellatura, una pratica agronomica che migliora la produttività delle piante e le aiuta a difendersi dalle malattie.

Vediamo come metterla in pratica anche nei nostri orti.

Come fare la sfemminellatura

La sfemminellatura (o scacchiatura) è una tecnica di potatura che si effettua per tutta la durata della coltivazione del pomodoro. Nulla di complicato, non dovrete far altro che asportare le femminelle, ossia i germogli che si formano tra il fusto principale e l’ascella dei rami laterali.

Avvaletevi di una forbice ben affilata e controllate le piante una ad una; quando incappate nelle femminelle recidetele alla base cercando di effettuare un taglio netto; in alternativa potete asportarle a mano, aiutandovi con le unghie di indice e pollice.

Se controllate quotidianamente la vostra coltivazione non avrete nessun problema a mantenerla in ordine ma se non potete assicurare una supervisione costante, potreste incappare in femminelle di notevoli dimensioni.

Se superano i 3 - 4 cm di lunghezza non tagliatele alla base ma cimatele (tagliate la porzione finale del germoglio) per limitarne lo sviluppo.

Gli effetti della sfemminellatura

sfemminellatura

La sfemminellatura favorisce la fruttificazione, mantiene le piante ordinate e migliora la salute delle piante.

Una volta asportate le femminelle, il pomodoro non dovrà più preoccuparsi di spendere energie per accrescere questi germogli laterali e riuscirà a concentrare le sue forze nella formazione dei pomodori.

Diminuendo la vegetazione complessiva della pianta, luce e aria riusciranno a circolare con facilità tra le foglie, evitando la formazione di sacche di umidità, le più amate dai funghi.

Una pianta con vegetazione contenuta, inoltre, ha bisogno di meno nutrienti rispetto a una vigorosa e tutto ciò gioca a favore degli stessi pomodori, i quali, non entrando in competizione per acqua e sostanze nutritive, riusciranno ad accrescersi senza stress.

Altri articoli:

Iscriviti subito alla newsletter