Chiudi

CURIOSITÀ IN CUCINA

7 modi insoliti per usare il basilico in cucina

L’estate è quasi arrivata: temperature calde ma instabili, primizie dell’orto, aromatiche sul balcone ed è subito tempo di “arrovellarsi” per capire... come usare il basilico in cucina. Già, perchè le foglie crescono a ritmi sostenuti e spesso diventa complicato utilizzarle tutte e subito, a meno che non si prepari un buon pesto.

L’aspetto che non va sottovalutato è che il basilico ossida in maniera molto rapida, rischiando di perdere gran parte delle sue proprietà nutritive. Ecco perchè bisognerebbe sempre evitare di tagliuzzarlo e raccoglierne solamente le foglie. 

Sapevate che questa preziosa aromatica può essere sfruttata come ingrediente per la preparazione di piatti o come rimedio naturale?

Vediamo allora 7 modi insoliti per usare il basilico in cucina e, in generale, in casa.

Leggero e profumato, è il liquore al basilico

Usare basilico in cucina: il liquore

Unico, profumato, leggero e digestivo: avete mai assaporato il gusto del liquore al basilico?

In Sicilia lo chiamano Basiliceddu o Basilicello ed è inutile dire che per prepararlo dovete avere a disposizione foglie grandi, carnose, dal colore verde brillante, e un po’ di pazienza: le foglie vanno lasciate macerare per una ventina di giorni con l’alcool; dopodichè, dovete realizzare lo sciroppo in cui immergere il vostro composto di foglie, che dovrà riposare per altri venti giorni. Ma la pazienza è la virtù dei forti… e dei buongustai!

Una nota insolita: il gelato al basilico

Usare basilico in cucina: il gelato

Fragola, cioccolato, stracciatella, sono questi i gusti che di solito vanno per la maggiore nelle gelaterie. In tempi recenti, però, la ricerca in ambito “gelato” ha varcato i confini del classico, per approdare in territori sperimentali, inediti.

Ecco che allora è nato il gelato al basilico, fresco, leggero, ideale per terminare un pranzo a base di pesce o una cena particolarmente impegnativa e abbondante. Inoltre è perfetto anche per accompagnare una caprese contemporanea, con mozzarelle e pomodori.

Cubetti di ghiaccio “aromatici”

Un modo per sentire tutto il profumo del basilico fresco, anche durante l’inverno? Detto-fatto, basta avere a disposizione un contenitore per cubetti di ghiaccio!

  • Sistemate in ogni “cubo” un paio di foglie di basilico (intere, non tritate).
  • Versatevi dell’olio extravergine d’oliva, fino ad arrivare all’orlo.
  • Coprite il vostro contenitore con due giri di pellicola trasparente
  • Posizionate il tutto in freezer

Et voilà, i vostri cubetti aromatici saranno pronti non appena si saranno congelati completamente!

È un ottimo repellente contro le zanzare

Usare basilico in cucina come repellente

Aldilà del suo costume da ingrediente, il basilico si contraddistingue anche per essere un vero e proprio rimedio naturale: sapevate, per esempio, che è un ottimo repellente per zanzare?

Se lo state coltivando in vaso, posizionate quest’ultimo sul davanzale della finestra o in terrazza, in modo tale da creare una sorta di barriera con l’esterno. Potrete così godere di piacevoli sentori aromatici ogni qualvolta vi affaccerete da casa, le zanzare, invece, se ne terranno ben lontane, poichè considerano questo odore abbastanza sgradevole.

Se poi doveste organizzare una cena in giardino o andare in un posto in cui gli insetti sono di casa, sappiate che è meglio vi procuriate qualche foglia carnosa da strofinare direttamente sulla pelle, fungerà da efficacissimo repellente.

Usare il basilico in cucina: il rimedio contro il mal di testa

Il mal di testa è un disturbo che ha origine da più cause, infiammazione al collo, affaticamento, stati influenzali, disidratazione e molto molto altro. In tutti i casi, la contrazione muscolare può essere alleviata anche con metodi naturali, per esempio con un massaggio a base di olio di basilico, ottenuto dalla macerazione delle sue foglie in olio d’oliva:

  • versate due gocce di unguento, una per ogni tempia
  • massaggiate fino a completo assorbimento

La sentite la differenza?

Basilico rosso, ed è subito colluttorio fai-da-te

Usare il basilico rosso in cucina

Efficace contro l’alitosi, perfetto per prevenire il mal di gola, indispensabile per mantenere un sorriso smagliante, il basilico rosso rappresenta uno dei rimedi naturali indicati per la preparazione del colluttorio fai-da-te, un infuso contenente 5 foglie di aromatica, da immergere per 5 minuti in una tazza d’acqua bollente: una volta filtrato il tutto, potrete sciacquare la bocca o addirittura usare il composto sotto forma di impacco, per curare irritazioni o ferite della pelle.

Altri articoli:

Iscriviti alla newsletter