Chiudi

Biodiversità e curiosità

Ciliegie: una tira l'altra. Quali sono le proprietà e i benefici

Le proprietà delle ciliegie e il loro effetto benefico sul corpo, ecco tutto ciò che c’è da sapere

Le ciliegie sono dei frutti buonissimi e ricchi di proprietà benefiche. Il modo di dire “una ciliegia tira l’altra” per molti non è fantasia ed è per questo che si domandano se le ciliegie fanno bene, se le ciliegie fanno ingrassare o se hanno controindicazioni.
Facciamo chiarezza una volta per tutte: ecco quali sono i veri benefici e le reali proprietà delle ciliegie.

Le proprietà delle ciliegie, antiossidanti naturali

Le proprietà delle ciliegie, antiossidanti naturali

Le ciliegie sono frutti ricchi di principi nutritivi utili al benessere dell’organismo e capaci di salvaguardarlo da alcune malattie.
Composte in gran parte d’acqua, le ciliegie hanno un buon potere idratante e diuretico, utile a chi soffre di problemi ai reni.

Grazie all’elevata presenza di levulosio, uno zucchero che il corpo umano assorbe gradualmente, è un alimento indicato per il corretto mantenimento dell’apparato cardiovascolare, in quanto capace di mantenere nella norma i livelli di colesterolo nel sangue.

Le ciliegie fanno bene anche a chi deve perdere peso senza rinunciare al gusto, il gran contenuto in fibre stimola la sazietà a scapito di un basso potere calorico; inoltre la presenza di acido malico promuove le attività epatiche e la digestione.
Non solo, l’elevata presenza di polifenoli e antiossidanti nelle ciliegie, le rende un buon alleato nel mantenimento della salute delle cellule in quanto capaci di contrastare i radicali liberi.
Studi recenti hanno anche dimostrato come le ciliegie possano essere utili contro gli infortuni muscolari; pare proprio che coloro che consumano regolarmente succo di ciliegia abbiano tempi di ripresa migliori rispetto a chi non lo fa

Le ciliegie hanno controindicazioni?

Le ciliegie non fanno ingrassare e non hanno particolari controindicazioni ma solo se consumate con parsimonia.

Tuttavia non c’è da preoccuparsi, questo frutto può risultare fastidioso a chi soffre di colite e in questi casi è bene limitarne o escluderne l’uso.

I più golosi stiano attenti alle proprietà lassative della ciliegia, specie se molto giovani; questa caratteristica è risaputa, motivo per cui è bene non esagerare con le ciliegie perché potrebbero causare diarrea e dolori addominali.

Ciliegie: lo spuntino sfizioso e utile anche per chi fa sport

Ciliegie: lo spuntino sfizioso e utile anche per chi fa sport

La bontà delle ciliegie è nascosta nei suoi componenti, elementi nutritivi che ne fanno un frutto buonissimo e ricco di proprietà e benefici.
Con sole 63 calorie per 100 grammi, le ciliegie sono l’ideale per gli sportivi e possono essere consumate anche da chi segue una dieta dimagrante.
Contengono buone quantità di vitamina C e carotenoidi ma anche dosi rilevanti di sali minerali, tra cui si sottolinea la presenza importante di rame, potassio e magnesio.

La vitamina C e i carotenoidi, tra cui ricordiamo la luteina e la zeaxantina, rafforzano ancor di più il potere antiossidante delle ciliegie mentre il magnesio e il rame aiutano a mantenere in salute l’apparato nervoso e le ossa. Ultimo ma non meno importante, il potassio, minerale presente in quantità discrete, che svolge molteplici funzioni positive sull’organismo, in primis aiuta i processi fisiologici muscolari e regola la pressione arteriosa.

Le ciliegie in cucina: l’ideale per preparare dolci e confetture

Le ciliegie in cucina: l’ideale per preparare dolci e confetture

Le ciliegie sono buonissime e molto spesso vengono conservate sotto spirito o utilizzate per preparare confetture di ciliegia di ogni tipo, come nel caso della confettura di ciliegia, rabarbaro e carota nera. Frutto prezioso, caratterizzato da una disponibilità limitata a causa di una produzione difficile da proteggere, le ciliegie sono molto apprezzate in cucina, specie se ci si sposta nel dolce mondo della pasticceria.

Ci sono torte di ogni tipo che vedono protagonista la ciliegia, vuoi come ingrediente principale, vuoi come decorazione.

Ed ecco che la ciliegia appare nella famosa torta della foresta nera, nei più svariati tipi di crostate, nelle cheesecake, nella bavarese e nel buonissimo clafoutis di ciliegie; non solo, c’è chi prepara gelati e ghiaccioli alla ciliegia, come pure chi ne fa un liquore buonissimo.

Altri articoli:

Iscriviti alla newsletter