Chiudi

STAR BENE CON LE PIANTE

Melone, contro le scottature

Mare profumo di mare… e di scottature: le prime esposizioni al sole, non vanno per nulla sottovalutate.

Certo, sarebbe decisamente meglio prevenirle, spalmandosi addosso uno strato spesso di crema solare protettiva, ma non sempre è sufficiente. Ed ecco che, arrivati a casa, post-doccia, cominciate a sentire qualche dolorino, a volte del prurito e una pelle decisamente arrossata e sensibile.

Allora, come rimediare? C’è un frutto fresco, dissetante, tipicamente estivo, che può venirvi in aiuto: è il melone.

Melone, non solo con il prosciutto

Dimenticate per un secondo il sodalizio con il prosciutto crudo - anche se non è affatto semplice! - e tornate alla realtà, che sempre cruda è: vi fa male dappertutto e avete questo frutto a disposizione.

Pochi ripensamenti: tagliate il melone a metà, privatelo della buccia e tagliatelo a tocchetti. Ora il melone è pronto per essere frullato, un paio di minuti basteranno per preparare una “pappa” omogenea.

Con l’aiuto di una garza o di un batuffolo di cotone, spalmatevi ora il composto ottenuto, ovviamente solo nelle zone in cui sentite più dolore, fate in modo di distribuirlo uniformemente, a strati sottili, per permettere alla pelle di assorbirlo al meglio.

Sollievo immediato contro le scottature

Tenete in posa per qualche minuto, il sollievo sarà immediato. D’altronde, il potere decongestionante e idratante del melone non è certo un segreto, così com’è noto che favorisce l’abbronzatura.

Aspirate a una tintarella invidiabile? Consumate qualche fetta di melone in più a pranzo, e un tubetto di crema protettiva in più in spiaggia, scanserete di sicuro fastidiose e sgradite scottature.


Altri articoli:

Iscriviti alla newsletter