Chiudi

LEGGI E IMPARA

I nemici dell'orto: fermare le lumache in modo naturale

Chiocciole e limacce, spesso chiamate semplicemente lumache, sono tra i nemici dell’orto più comuni. Per tenerle a debita distanza dagli ortaggi, ci si prodiga in tutti i modi ma come fermarle in modo naturale? Ecco qualche consiglio da mettere in pratica.

Le lumache prediligono ambienti umidi e ombreggiati e, verso sera, escono dai loro nascondigli in cerca di cibo. E l’orto non può che essere per loro un ristorante di lusso, pieno com’è di gustose piantine. Ecco che fermare queste minacce striscianti diventa una priorità per evitare che i propri sforzi risultino vani.

Come offrire le lumache ai predatori

Questo tipo di trappola vi permetterà di immobilizzare i vostri nemici per servirli ai predatori in un piatto d’argento. Preparate un composto mescolando in parti uguali segatura e crusca, quindi miscelate il tutto con abbondante melassa. Lasciate cadere delle gocce di questo preparato sul terreno dell’orto e attendete che le lumache vengano intrappolate. Una volta immobilizzate, rospi, lucertole, larve di lucciole e uccelli saranno ben lieti di potervi liberare da questi fastidiosi parassiti.

Combattere le lumache: un caffè per favore!

nemici dell'orto

Al mattino preparate un caffè in più e, una volta raffreddato, spruzzarlo sulle foglie dei vostri ortaggi e su tutte le lumache che troverete passeggiare sulle vostre piante. La caffeina ha un’azione lumachicida ma è anche un forte repellente per questi animali.

Le lumache vanno matte per la birra

nemici dell'orto

Le lumache sono attratte dai sapori dolci e pare che non riescano a resistere alla birra.

Interrate dei bicchieri di plastica tra gli ortaggi facendo in modo che il bordo superiore fuoriesca appena dal suolo (1 centimetro circa). Riempite i bicchieri a metà con la birra e copriteli affinché siano ancora più attrattivi, delle vecchie tegole andranno benissimo. Una volta entrate nel bicchiere le lumache non riusciranno più ad uscirvi. Controllate spesso i bicchieri e ogni 2 o 3 giorni aggiungete nuova birra per mantenere le trappole efficaci.

Altri articoli:

Iscriviti alla newsletter