Chiudi

Castagno giapponese

CATEGORIA:

Famiglia: Fagaceae

Genere: Castanea

Specie: Castanea crenata

Descrizione

Il castagno giapponese (Castanea crenata) è un albero di modeste dimensioni appartenente alla famiglia delle Fagaceae.
Originario del Giappone e della penisola coreana, è stato introdotto in Europa attorno alla metà del 1800. Questa specie resiste alle principali patologie che affliggono i castagni europei.
L’albero raggiunge circa i 12 mt di altezza e porta foglie decidue (che cadono in autunno) a margine seghettato - crenato.
Ogni pianta presenta fiori maschili e femminili distinti, purtroppo non si fecondano tra loro, per questo motivo è necessario mettere a dimora 2 o 3 varietà differenti per poter avere frutta.
I fiori maschili sono dei filamenti giallognoli (amenti) mentre quelli femminili, posti alla base degli amenti, sono racchiusi in un involucro sferico (cupola) munito di filamenti o, in alcuni casi, di spine.
Questo albero produce delle castagne, frutti secchi rivestiti da buccia liscia e lucida di colore marrone (tecnicamente definiti acheni), con una base piatta opposta a un lato convesso. Si sviluppano racchiuse in un riccio spinoso marrone chiaro che si apre a maturazione. Questi frutti hanno dimensioni elevate e un sapore apprezzabile; solitamente vengono consumate, dopo essere state bollite, insieme al riso o utilizzate come ingrediente per dolci.

Varietà

Tanzawa

Varietà asiatica di castagno che può essere coltivata in piena aria come in vaso. È un albero rustico di medie dimensioni che produce buone quantità di frutta. Le castagne sono di buona pezzatura; la polpa è di colore giallo chiaro dal sapore molto apprezzato. L’impollinatore adatto per questa varietà è il castagno “Kunimi”.

Kunimi

Varietà di castagno giapponese che inizia a produrre dopo pochi anni dalla messa a dimora. La castagna ha pezzatura medio - elevata, la buccia è marrone e lucida. La polpa è giallo chiara, di consistenza farinosa e dal sapore piacevole anche se non molto dolce. L’impollinatore adatto per questo albero è il castagno “Tanzawa”.

Scheda colturale

Nome latino Castanea crenata
Ciclo produttivo Perenne
Semina consigliata Contenitore
Distanza tra file 650 cm / 750 cm
Durata media coltivazione 80 gg / 150 gg
Media di giorni per nascita gg / gg
Temperatura minima -15 °c
pH terreno 5.50 / 6.50
Coltivabile in vaso
Iscriviti alla newsletter