Chiudi

Cavolo cappuccio

CATEGORIA:

Famiglia: Brassicaceae

Genere: Brassica

Specie: Brassica oleracea var. capitata

Descrizione

Il cavolo cappuccio è una varietà di Brassica oleracea e il suo nome scientifico è Brassica oleracea var. capitata. Conosciuto fin dall’antichità e consumato da antichi Greci e Romani il cavolo cappuccio presenta un apparato radicale formato da un fittone centrale dal quale si dipanano numerose radici laterali; dal fittone si sviluppa un fusto corto e piuttosto tozzo che porta una testa formata dalla fitta stratificazione di foglie lisce che genera una forma tondeggiante che può anche essere appiattita, allungata o cuoriforme e dall’interno di colore variabile a seconda delle varietà che va dal bianco, al giallognolo a diverse gradazioni di verde. Anche le ampie foglie, prive di picciolo, possono essere di diverse tonalità di verde, dal chiaro, allo scuro fino al bluastro, ma non mancano le varietà a foglia viola o rossa.

Scheda colturale

Nome latino Brassica oleracea var. capitata
Ciclo produttivo Annuale
Semina consigliata Contenitore
Quantita semi 2
Distanza tra file 70 cm / 80 cm
Stima piante per mq 4
Durata media coltivazione 90 gg / 110 gg
Media di giorni per nascita 6 gg / 8 gg
Temperatura minima -2 °c
pH terreno 6.50 / 7.20
Coltivabile in vaso
Iscriviti subito alla newsletter