Chiudi
Come trapiantare il peperoncino

Orto insieme

L'esperto risponde

- Trapianto

Come trapiantare il peperoncino

Domanda

Utente: Vittorio Rotili

Consigli per trapiantare il peperoncino (diavolicchio calabrese)

Risposta del nostro esperto agronomo

Socio Agricoltore Valfrutta

Ciao Vittorio, il peperoncino si trapianta quando le piantine hanno sviluppato 5 foglie vere (quelle appuntite, tipiche della specie) o quando i vegetali sono alti circa 12 cm - 13 cm.
Va trapiantato a file, certi che possa godere di tutto il sole possibile. Ad ogni modo, distanzia le file di circa 80 cm mentre lungo la fila posiziona una piantina ogni 40 cm circa.
Trapianta in piccole buche, poco più grandi del pane di terra che contiene le radici. Sistema il peperoncino al centro dell scavo e riempi lo spazio vuoto con il suolo appena smosso, quindi annaffia in abbondanza.
A pochi centimetri di distanza dal fusto sistema un sostegno (una canna di bamboo va benissimo) a cui fisserai il vegetale con un legaccio mantenuto lasco (se hai incertezze, guarda questo filmato).
Se coltivi in balcone o in terrazzo, dovrai porre una singola pianta per vaso, ma non usare vasi con diametri inferiori ai 30 cm, mi raccomando.
E se vuoi conoscere tutti i trucchi del mestiere e vuoi sapere come rendere ancora più piccanti i tuoi peperoncini, ti consiglio di buttare l’occhio nell’articolo di Valfrutta “Orto in vaso, 5 consigli per coltivare il peperoncino”! Son certo che ne sarai soddisfatto!

Notizie dall'Orto

SCOPRI LE ULTIME NOTIZIE DAL MONDO DEGLI ORTI

Iscriviti subito alla newsletter