Chiudi

STAR BENE CON LE PIANTE

Combattere l'influenza con gli antibiotici naturali

Il freddo pungente di dicembre colpisce ancora, gli “etciù” dell’influenza avanzano inesorabili. Dovremmo forse farci trovare impreparati? No, è meglio prevenire neutralizzando l’azione negativa di batteri e virus. Prima di affidarci completamente alle tradizionali soluzioni farmacologiche, un tentativo con gli antibiotici naturali va fatto.

Gli alimenti che possono essere utili per combattere i sintomi influenzali sono svariati, ecco i più importanti.

Aglio, il nemico della febbre

antibiotici naturali

Le proprietà delle Liliaceae sono strepitose se si parla di febbre, tosse e raffreddore. L’aglio in particolare è considerato uno dei più potenti antibatterici e antimicrobici che l’orto ci può regalare.

Come sfruttare appieno queste sue preziose proprietà? Consumatelo crudo, visto che le cotture prolungate annullano l’effetto del suo principio attivo più importante, l’allicina.

Se proprio non riuscite a mangiarlo in questo modo, schiacciatelo e fatelo dorare in padella a fiamma bassissima per 5 minuti al massimo. Ma ricordate: un solo spicchio al giorno non leverà il medico di torno; ne serviranno almeno due o tre, e sempre freschissimi.

Se la gola va a fuoco, Zenzero!

antibiotici naturali

Aprite il frigo e cercate tra i ripiani più bassi, se mai ci fosse una radice di zenzero: sarebbe proprio quello che vi serve, nel caso il mal di gola avesse preso il sopravvento.

Bollite 4 o 5 fettine per due minuti, poi aggiungete una spruzzata di limone e un cucchiaino di miele per addolcire il tutto.

Altrettanto buono e benefico è il classico centrifugatoil risultato omogeneo e indissolubile dell’unione tra zenzero, carote e mele.

La liquirizia ti salva la gola

antibiotici naturali

Anche la liquirizia agisce contro i sintomi della gola infiammata, tuttavia i suoi poteri non si esauriscono qui: infatti è estremamente efficace come espettorante ed è utile in caso di dolore alla cervicale.

Il modo migliore per fare il pieno delle sue proprietà nutritive è masticare un pezzetto della radice oppure tagliuzzarne 2 grammi in vista di un infuso bollente.

Il gusto della liquirizia vi conquisterà, ma fate attenzione a non abusarne: la glicirrizina, uno dei suoi principi attivi, non deve essere assunto in grandi quantità perché può provocare ritenzione idrica e gonfiore agli arti.

Rinforzare il sistema immunitario con il ribes nero

antibiotici naturali

Raffreddori, riniti, tosse e sinusiti, stop! Arriva il ribes nero, un rimedio naturale favoloso adatto sia agli adulti che ai bambini.

Perchè è tanto prezioso? Beh, contiene una grande quantità di vitamina C e sali minerali che fortifica il sistema immunitario e disinfiamma le cellule, consentendo loro di espellere più facilmente le tossine.

Insomma, le gocce di macerato di ribes sono quello che ci vuole per alleviare i fastidi.

L'azione preventiva dell'echinacea

antibiotici naturali

Tra gli antibiotici naturali spicca senz’altro l’echinacea: la sua azione preventiva contrasta le malattie da raffreddamento.

Efficace e stimolante per il nostro sistema immunitario, ha il potere di aumentare la produzione di sostanze che difendono l’organismo dall’attacco di virus e batteri.

In commercio è reperibile sottoforma di compresse, radici essiccate o tintura madre.

Altri articoli:

Iscriviti alla newsletter