Chiudi

CURIOSITÀ IN CUCINA

Pomodoro fresco, le ricette che non ti aspetti

L’estate, la stagione che ci mostra - con immensa e goduriosa soddisfazione - “i mille volti del pomodoro”: impossibile non amare questo straordinario e versatile frutto dell’orto, che in questo periodo regala l’apice del suo sapore. Ciò che è importante, però, è scegliere la ricetta giusta per valorizzare l’ortaggio al meglio: cosa preparare avendo a disposizione del pomodoro fresco?

Tartare, mousse o gelatina, ecco come utilizzare in modo veramente originale la consistenza unica della Polpa Gran Cubetti!

Tartare di pomodori, raffinata ed elegante

Pomodoro fresco: la tartare

Certo, la versione originale prevede una dadolata di manzo, sistemata come fosse una sorta di “cupoletta” lievemente schiacciata nel mezzo, che viene poi arricchita da un tuorlo d’uovo crudo adagiato nella cavità: la tartare, però, può essere preparata anche con il pesce (ad esempio i gamberi, il tonno o il salmone) o con il pomodoro fresco.

Per realizzare un piatto da leccarsi i baffi, sarà sufficiente:

  • versare i cubetti in un colino, in modo tale che perdano l’acqua in eccesso;
  • salarli, peparli a piacere e cospargerli con un filo d’olio extravergine d’oliva
  • impiattarli utilizzando un coppapasta della dimensione che preferite, vi aiuterà a comporre un piatto davvero “pulito” ed elegante.

Semplice, vero? Se volete dar vita a una ricetta ancor più saporita, anzichè salare e pepare subito la vostra polpa, potrete marinarla con un intingolo a base d’olio ed erbe aromatiche o spezie, quelle che più vi piacciono, ad esempio:

  • il peperoncino
  • il prezzemolo
  • il basilico
  • l’origano

Poke bowl nostrani con pomodoro fresco e verdure di stagione

Pomodoro fresco: la poke bowl

Il trend di queste ricche ciotole gourmet che rallegrano il pranzo a lavoro o una cena tra amici, arrivano direttamente dalle Isole Hawaii e hanno attraversato l’Oceano per giungere non solo nelle cucine europee del Centro-Nord ma anche in quelle italiane. 

Ottime alternative ai classici primi piatti estivi della tradizione, le bowl possono essere preparate con infiniti ingredienti, tra cui verdure e pesce con una base di riso (basmati o Carnaroli), per un apporto nutritivo completo, ma non dimenticate anche i legumi.

Tra questi ultimi, non c’è che l’imbarazzo della scelta:

  • Ceci;
  • Borlotti BIO;
  • Piselli BIO

Completate il tutto con una dadolata di pomodoro fresco e condimento a piacere!

Mousse fredda in coppette monoporzione

Pomodoro fresco: la mousse

Anche questa originale preparazione, così come la tartare, prevede una marinatura dei cubetti di pomodoro fresco con olio, sale, pape e basilico.

  • Lasciate a riposare il vostro composto per circa una mezz’ora;
  • dopodichè scolate il tutto per eliminare l’acqua in eccesso;
  • a questo punto frullate con tre cucchiai di panna da montare a velocità massima per circa 2 minuti.
  • mantenete in frigorifero per circa due ore;

La vostra mousse è pronta, servitela in coppette monoporzione, con una guarnizione di erba cipollina fresca per rendere ancora più sfizioso il vostro aperitivo o antipasto estivo.

Tiramisù pomodori e ricotta

Non solo mascarpone, savoiardi e caffè, per una delle più celebri preparazioni della tradizione italiana: sapevate che il tiramisù può avere anche un’anima tutta salata?

Ebbene, è questo il caso dell’alternativa con pomodori e ricotta, una ricetta al cucchiaio che farà impazzire sia grandi che piccini. 

  • al posto dei savoiardi, potrete utilizzare del pane ammollato oppure dei biscotti salati;

  • al posto della bagna al caffè, un composto preparato con pomodori freschi, marinati nell’olio d’oliva e insaporiti con un pizzico di sale e pepe. Ricordate questa volta di non sgocciolare l’acqua in eccesso, vi servirà tutta, per far si che lo strato di pane, si impregni di liquido e si insaporisca al meglio;

  • il mascarpone può essere tranquillamente uno degli ingredienti della crema, assieme alla ricotta (metà e metà) oppure alla robiola oppure ancora al caprino: decidete voi se preferite, rispettivamente, un gusto più delicato o più pungente. Va da sè che la farcitura può essere preparata anche senza mascarpone, prevedendo unicamente ricotta e qualche cucchiaio di panna fresca.

Il nostro consiglio è quello di aggiungere, nella crema, delle scorzette di limone per smorzarne la spiccata dolcezza.

Gelee di pomodori, che idea straordinaria!

pomodoro fresco: la gelee

Munitevi di miniper o di frullatore, è tempo di versare i vostri cubetti di pomodoro fresco, assieme a dell’olio extravergine d’oliva, sale e un pizzico di pepe. Il motivo? La preparazione della gelee vi aspetta!

  • Procuratevi dell’agar agar, che dovrete far sciogliere in un pentolino assieme a due cucchiai di acqua fredda;
  • versate il pomodoro fresco assieme all’agar agar, portando a bollore;
  • mescolate il tutto con l’aiuto di una frusta;
  • versate in alcuni stampini di silicone, quelli a mezza sfera andranno benissimo;
  • riponete in congelatore a solidificare per almeno due ore.

Che ne pensate? Servite le vostre mini-gelee adagiate su una fetta di mozzarella fiordilatte per un figurone assicurato!


Altri articoli:

Iscriviti alla newsletter