Chiudi

Biodiversità e curiosità

Le mele in Italia: tante e buonissime. Quali sono?

Le mele in Italia: tante e buonissime. Quali sono?

Il panorama varietale di pomi italiani è immenso, scopri con noi quali sono le migliori mele italiane!

Le mele italiane sono tantissime e la loro bontà è più che riconosciuta, ma gli italiani le conoscono per davvero?

Avere un quadro completo dei tipi di mele è molto complicato ma già sapere quali sono le specie più importanti nel panorama della Penisola non è male.
Quali e quante sono le varietà di mele italiane da conoscere?

Quali e quante varietà di mele esistono?

Quali e quante varietà di mele esistono?

C’è chi azzarda dicendo che nel mondo esistono circa 7000 specie differenti di mele. Questa cifra è molto approssimativa perché è veramente difficile calcolare quante varietà di mela crescono sul nostro Pianeta.

Ciò che è certo è che le mele sono tantissime, hanno in comune la capacità di aiutare l’organismo ma per il resto, possono avere polpa, sapore e consistenza anche molto differenti; per non parlare del colore della buccia!

Pensate che è difficile calcolare quante mele esistono anche se si circoscrive il campo all’Italia. Nel nostro Paese, infatti, l’albero di mele si coltiva da tantissimo tempo e in molte zone è un alimento importante della tradizione. Si trova riscontro nella quantità di varietà che si sono sviluppate nelle varie regioni, una miriade di pomi differenti che ogni anno vengono raccolti e che fanno dell’Italia uno tra i primi dieci produttori di mele al mondo.
Ma tra tutte queste possibilità, quali sono le mele italiane più conosciute?



Le mele rosse in italia: ecco quelle scelte!

Le mele rosse in italia: ecco quelle scelte!

L’Italia può vantare molte varietà di mela a buccia rossa, dai sapori e dalle consistenze più svariate.

Cominciamo con la Red Delicious, una mela di color rosso brillante a forma leggermente allungata, una mela rossa perfetta, che pare uscita dalla favola di Biancaneve.

La mela Gaia, invece, ha solamente delle striature rosse ma un sapore dolce da lasciare sempre a bocca aperta. Queste sono mele ideali per la cucina salata, specie per preparare insalate, come una sfiziosa insalata di mela rossa, melograno e ceci

Per non parlare della mela Gala, probabilmente lo rossa per definizione. I suoi pomi perfetti, di color più o meno rosso brillante, hanno un gusto unico racchiuso in una polpa soda, croccante, succosa e aromatica: un tripudio di bontà! 

Buonissime anche le Fuji che seppur non presentino una colorazione omogenea, negli ultimi anni si stanno facendo spazio tra i banchi dell’ortofrutta proprio grazie al loro sapore. 

Come avrete capito, le mele rosse italiane sono moltissime e non potendole citare tutte, concludiamo parlando di una varietà molto particolare: la Red Love. Questa mela viene coltivata in Italia da pochissimo. Non solo ha una buccia rossa perfetta ma anche polpa di colorazione rubino che la rende buona già agli occhi!


Mele gialle coltivate in Italia: le principali

Mele gialle coltivate in Italia: le principali

In Italia esistono meno varietà di mele gialle ma pare proprio che siano molto apprezzate!

La Golden Delicious è la primatista assoluta: una mela a buccia giallognola con evidenti rugginosità che racchiude una polpa dolce, leggermente acidula e aromatica. Al morso la mela “Golden Delicious” risulta compatta, croccante e succosa; insomma, la mela gialla per definizione! 

Se volete invece una mele gialla con una buccia perfetta, puntate sulla Golden Orange, la parente della Delicious che punta tutto sull’estetica. Le mele gialle, aromatiche, dolci e ricche di sapore sono l’ideale per preapare dolci e marmellate ma anche la buonissima polpa di frutta di mele italiane, quella che Valfrutta prepara utilizzando solo ed esclusivamente frutta coltivata nella Penisola.

Se, invece, al dolce preferite l’acidulo, provate la mela Renoir; questa mela gialla presenta una buccia ricca di ruggine; ma non preoccupatevi, questo lieve inestetismo non pregiudica il sapore eccelso di questa varietà di mela. 


Mela verde? La Granny Smith e non solo

Mela verde? La Granny Smith e non solo

Le mele verdi non sono molto considerate dagli italiani, ciò non toglie che ci siano molte varietà a buccia smeralda locali che possono essere richieste dal fruttivendolo di fiducia.

L’unica eccezione la fa la Granny Smith, la mela verde per definizione che in Italia si sviluppa senza problemi e regala raccolti abbondanti. Le mele Granny Smith sono tra le più riconoscibili, grazie alle dimensioni notevoli, polpa croccante con sapore acidulo e una buccia verde che perfetta è dir poco.

Le varietà locali che abbiamo citato sopra sono veramente tante ma in passato abbiamo già avuto modo di trattare l’argomento, se siete curiosi o credete ancora che siano frutti acerbi, leggete qui tutto ciò che c’è da sapere sulle varietà di mela verde italiana.

Ricette correlate

Altri articoli:

Iscriviti alla newsletter