Chiudi

CURIOSITÀ IN CUCINA

Non solo popcorn: le ricette con mais che ancora non conosci

Energetico e salutare, dal colore brillante e ricco di gusto. Di cosa stiamo parlando?

Del mais, uno dei cereali più diffusi e apprezzati al mondo, e non a caso le sue proprietà nutrizionali e la sua versatilità lo rendono un ingrediente da non sottovalutare. Immancabile nelle insalate, per aggiungere un tocco di colore e vivacità, ma anche da consumare solo, come contorno; e, perché no?, per preparare zuppe e primi piatti. 

Le ricette con mais sono molteplici, semplici e sempre deliziose. Ecco qualche idea per sfruttare al meglio questo ingrediente.

Consigli prima dell’uso

Potrete reperire questo dolce alimento in due modi.

  • In scatola: versate i chicchi in un colino e lavateli sotto un getto d’acqua fredda.
  • Per chi invece ha a disposizione il prodotto fresco, niente paura: sgranare una pannocchia non è poi molto più complicato di aprire una lattina. Vi basterà utilizzare (con estrema attenzione) un coltello ben affilato e farlo scorrere verticalmente sulla pannocchia, così da portare via tutti i chicchi.

A questo punto, non resta che lasciarsi ispirare da qualche consiglio per valorizzare al meglio questo ingrediente!

Ricette con mais: le zuppe fredde

Ricette con mais: le zuppe fredde

L’arrivo dell’estate non è una buona ragione per rinunciare al sapore di una zuppa, non quando esiste un’alternativa altrettanto gustosa. Le zuppette fredde sono il piatto ideale per chi è in cerca di leggerezza, ma non vuole rinunciare al gusto.

Se l’ingrediente principale è il mais, basterà preparare un semplice soffritto con carote e porro e aggiungere poi i chicchi, insieme a un filo d’olio e a una spruzzata di pepe. Una volta raggiunta la giusta cottura, frullate con l’aiuto del brodo vegetale fino ad ottenere la consistenza che più vi piace.

Questa è solo la base di un piatto che si presta alle interpretazioni più diverse e agli abbinamenti più vari. Ecco qualche suggerimento.

  • Al posto del brodo vegetale, provate a utilizzare la birra. Il retrogusto amarognolo creerà un perfetto equilibrio con il sapore dolce del mais, dando alla vostra zuppetta una marcia in più.
  • Perché non giocare con le spezie? Sperimentate il peperoncino o la curcuma, non vi deluderanno.

Vivacità e gusto fin nei primi piatti

Ricette con mais: la pasta fredda

Fresca, luminosa e saporita: la pasta fredda in estate è un vero must. Gli ingredienti con cui arricchirla non si contano, ma tra essi l’unico che davvero non può mancare è proprio il mais, che freddo dà il suo meglio in termini di sapore ed estetica. Perfetto con il tonno e con i pomodorini, ma anche con zucchine e pancetta rosolata; ricette piene di gusto e di colore, semplici e rapide da preparare.

Se invece, ancora per un po', preferite un primo piatto caldo:

  • una soluzione sfiziosa potrebbe essere quella di preparare le fettuccine al mais: realizzate il condimento facendo soffriggere il mais con i piselli, e aggiungete un filo di panna a cottura quasi ultimata.
  • Perché non mettersi invece alla prova con i tortelli in fonduta di mais e zucchine? Un’idea originale e gustosa, che saprà conquistare il vostro palato.

Secondi con mais… secondi a nessuno

Ricette con mais: la quiche

Avete ospiti a cena? Potrebbe essere la giusta occasione per preparare una quiche di verdure miste e groviera: peperoni, piselli e l’immancabile mais saranno i protagonisti di una ricetta semplice e deliziosa.

Se invece volete tenere d’occhio la linea, la soluzione perfetta è preparare un’insalata:

  • Scegliete un avocado al giusto punto di maturazione insieme a pomodori, lime e formaggio.
  • E se di cereali non ne avete mai abbastanza, un’insalata di mais, barbabietola e muesli potrebbe fare al caso vostro.

In padella, in forno o al vapore?

Ricette con mais: le insalate

Se il tempo scarseggia e gli ingredienti anche, una scatola (o una pannocchia) di mais è tutto ciò che serve per preparare un ottimo contorno. Ma quale metodo di cottura scegliere?

Le opzioni sono varie e si adattano a ogni gusto e ricetta.

  • In padella: fate scaldare due cucchiai d’olio extravergine d’oliva e aggiungete il mais. Per un risultato ancora più goloso, utilizzate il burro o la margarina. Aiutandovi con un cucchiaio di legno, mescolate i chicchi e assicuratevi che cuociano omogeneamente. A cottura ultimata salate, pepate e condite con spezie a piacere.
  • In forno (se le temperature ancora lo permettono): meglio avere una pannocchia intera, da cospargere di burro, sale e pepe. Cuocete per 20 minuti e lasciate freddare prima di servire. Una soluzione perfetta per una cena veloce, oppure per uno snack da sgranocchiare in compagnia.
  • Al vapore: una delle modalità più semplici e immediate. Se non avete a disposizione una vaporiera, potete utilizzare una pentola e dell’acqua, cuocendo le pannocchie in circa 5 centimetri d’acqua. Poi condite a piacere, e servite ancora calde.

Potete gustare il vostro mais da solo, oppure unirlo ad altre verdure – tra tutti, spiccano i peperoni, che si sposano perfettamente con il sapore del granoturco. Il risultato sarà un contorno gustoso e salutare, ideale per accompagnare pesce o carne.

Avete solo l’imbarazzo della scelta! Lasciatevi guidare dal gusto e fantasia per creare le combinazioni che più preferite.


Altri articoli:

Iscriviti alla newsletter