Chiudi

STAR BENE CON LE PIANTE

ll cioccolato fondente fa bene, ecco perché

A voi piace di più il cioccolato fondente o quello al latte? La tradizione pasticcera del nostro Paese, da Nord a Sud, può vantare numerose declinazioni di questo straordinario prodotto.

Ci sono artigiani cioccolatieri:

  • in Toscana, tra Pisa e Firenze
  • in Sicilia, dove è impossibile non fare una capatina a Modica per assaggiare un quadretto granuloso, cristallino e zuccherato che si scioglie in bocca; 
  • a Torino, dove la pastosa gianduia madre dei gianduiotti viene ottenuta mescolando il cacao con la nocciola Tonda Gentile del Piemonte, una vera delizia per il palato.

Il cioccolato deve essere fondente almeno al 70%

Il cioccolato fondente al 70% fa bene alla salute

Acquolina in bocca a parte, sapevate che negli ultimi anni è stato provato scientificamente che il cioccolato fondente (almeno al 70%) fa bene alla salute? No, non fiondatevi in cucina a farvi subito una scorpacciata, le quantità abbondanti non sono mai salutari: per sfruttare a pieno tutti i preziosi benefici di questo dolce alimento è sufficiente un solo quadratino al giorno .

Quali sono? Innanzitutto viene considerato un valido antidepressivo, poiché alcune sostanze di cui è composto, agiscono positivamente sull’umore e funzionano come veri e propri anti-stress.

Cosa non meno importante, al cioccolato fondente sono state riconosciute proprietà antiossidanti, fondamentali nella lotta contro i radicali liberi e l’invecchiamento cellulare, ma anche virtù benefiche rispetto a pressione, colesterolo (ne regola i livelli) e vasi sanguigni (ne migliora l’elasticità).

Tortino al cioccolato, pere e pesche

Perchè non provare subito tutti i benefici del cioccolato fondente? Ecco una ricetta Valfrutta adatta a tutte le occasioni.

Ingredienti

  • 1 confezione Pesche allo sciroppo Valfrutta sc 400 gr

  • 100 gr. di farina

  • 100 gr. di burro

  • 80 gr. di zucchero

  • 2 uova

  • 30 gr. di cacao amaro

  • 50 gr. di cioccolato fondente

  • ½ bustina di lievito per dolci

  • 1 bustina di vanillina

Procedimento:

  1. In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere un impasto chiaro, soffice, ben montato.

  2. Unite il burro fuso assieme al cioccolato fondente precedentemente tritato, mescolate bene e lasciate intiepidire. In un’altra terrina, versate il cacao amaro, la farina setacciata, il lievito e la vanillina, che andrete a unire al composto di burro e cioccolato.

  3. Mescolate bene e versate in 4 stampini monouso imburrati e infarinati.

  4. Infornate per 20' a 170°.

  5. Servite sistemando le fette di pesche intorno al tortino a mo' di ventaglio.

Altri articoli:

Iscriviti alla newsletter