Chiudi

STAR BENE CON LE PIANTE

Pranzo veloce? 4 spuntini salutari da portare in ufficio

Colazione, tutta la mattina di corsa e adesso non ci vedete più dalla fame? Anche se avete giusto il tempo per un pranzo veloce, i cibi sani e nutrienti non devono mancare mai.

In particolare quelli che compongono le vostre "schiscette", che si riempiono di idee culinarie gastronomicamente salutari e gustose, facili da preparare e rapide da consumare. Qui, alcuni esempi di spuntini sani da portare in ufficio.

Una pausa speciale con il muffin alle aromatiche

Ve l’immaginavate ricoperti di gocce di cioccolato e caratterizzati da una pasta soffice e porosa?

Ebbene, nessuno mette mano alla sacrosanta morbidezza dell’impasto, ma qualche ingrediente va sicuramente modificato: la vaniglia, per esempio, tenetela pure in disparte per altre ricette, fate scendere in campo il sale al posto dello zucchero, rendete friabile l’impasto con l’olio anzichè il burro, chiamate a rapporto qualche erbetta dall’orto: et voilà, il vostro muffin salato alle aromatiche è pronto per essere sistemato nella lunchbox.

Insalata di riso integrale, un classico buono e saziante

spuntini ufficio

Riso e pasta sono certamente ammessi nella schiscetta, a patto che non siano conditi con intingoli burrosi, formaggi grassi e panna. Sì invece ai sapori naturali, tipo quelli dell’insalata di riso (meglio se integrale): via libera alle verdure di stagione, alle cozze e alle seppioline oppure alle erbette.

Panino sì, ma con leggerezza

spuntini ufficio

Un paio di volte a settimana, mangiare un panino è concesso. Certo, ma con qualche accorgimento: invece che il pane tradizionale, meglio scegliere quello integrale, ai cereali o a lievitazione naturale e farcirlo poi con alimenti leggeri e completi. Un esempio? La bresaola, l’arrosto di tacchino, i formaggi magri o le verdure grigliate.

Involtini di verdure, fingerfood buoni e sani

spuntini ufficio

Come fare a non dimenticare l’estate? Ci pensano le melanzane, verdure sfiziose con cui preparare un prelibato contorno, un primo al forno oppure dei fingerfood veloci, più adatti a una schiscetta.

Gli involtini per esempio, se farciti con delle fettine di pomodoro (gli ultimi rimasti nell'orto d'autunno), del formaggio fresco (non troppo grasso) e con delle fettine di pollo o tacchino arrosto, possono essere una soluzione veloce e appetitosa per una pausa pranzo “mordi e fuggi”.


Altri articoli:

Iscriviti alla newsletter