Chiudi

STAR BENE CON LE PIANTE

Proprietà benefiche dei cachi, i frutti che danno la carica

Quando il freddo inizia a farsi sentire, non c’è nulla di meglio che assaporare dei cachi per tirarsi su il morale e rinvigorire le membra.

Dolci come loro di frutti proprio non ce ne sono, e che carica possono darci in questo periodo, per superare i malesseri di stagione.

L’arancione è il colore dell'autunno e i cachi non possono che esserne il simbolo, insieme alla zucca

Dolcissimi, morbidi e succosi al palato, sono buonissimi e contengono anche un gran numero di nutrienti estremamente energetici: un vero toccasana per l’organismo.

Aiuta la digestione migliora le difese dell'intestino

proprietà benefiche dei cachi, vitamine e fibre

Quando il corpo ha bisogno di energia per contrastare l’abbassamento delle temperature, gustate un caco al giorno perché, è proprio il caso di dirlo, leva il medico di torno.

Questo frutto è infatti composto principalmente da zuccheri (glucosio e fruttosio), vitamine, che aiutano le funzioni del corpo, e fibre che regolano la digestione.

I cachi possiedono anche qualità lassative dovute alla buona presenza di fibre, e fungono anche da diuretici grazie all’elevata presenza di potassio.

Ma le caratteristiche positive del cachi non finiscono qui: i nutrienti che contiene aiutano la digestione e aumentano le difese di intestino tenue, milza, pancreas e stomaco.

Ricordiamo che a causa dell’elevata presenza di zucchero, questo frutto è sconsigliato a chi soffre di obesità o di diabete. Sempre per lo stesso motivo si suggerisce di consumare i cachi fuori dai pasti, per evitare di rendere difficoltoso il processo digestivo.

Confetture, liquori o salse: i cachi in cucina

proprietà benefiche dei cachi: come usare questo frutto in cucina?

E quando finalmente arriva l’ora di far merenda, non vi resta che assaporare il frutto simbolo dell’autunno!

Gustate i cachi non appena raggiungono la piena maturazione oppure preparate marmellate, confetture, liquori o crostate di frutta. 

Ora non vi resta che scegliere come godervi questi frutti buonissimi!



Altri articoli:

Iscriviti alla newsletter